E' il martedì degli allenatori: Brown, Vucinic, Ramagli e Sacripanti

Le ultime notizie di basket mercato.
12.06.2018 11:15 di Ennio Terrasi Borghesan Twitter:   articolo letto 811 volte
E' il martedì degli allenatori: Brown, Vucinic, Ramagli e Sacripanti

Sarebbe, indubbiamente, la notizia indiscussa dell’estate del basket italiano. Tuttosport oggi in edicola annuncia che si è quasi ai dettagli per la firma di Larry Brown come nuovo allenatore della Fiat Torino. Hall of Famer, e campione NBA con i Detroit Pistons nel 2004, Brown sarebbe stato preferito a Gianmarco Pozzecco dalla società piemontese, e al suo arrivo seguirebbe quello di Matteo Soragna come responsabile della prima squadra, al posto dell’uscente Marco De Benedetto.  Sempre Tuttosport fa dei nomi per il mercato torinese: interesserebbero gli italiani Mian da Cremona e Gaspardo da Pistoia, oltre agli americani Javonte Green (Trieste) e al lungo Jalen Jones, visto a più riprese tra NBA e G-League e prodotto di Brown a Southern Methodist University.

Ma questo martedì è quello degli allenatori, con tutte le panchine libere, occupate nelle ultime ore. Di prima mattina è arrivato l'annuncio del serbo Nenad Vucinic come nuovo allenatore della Sidigas Avellino. Il nativo di Belgrado ritrova Nicola Alberani, con cui aveva lavorato a Forlì: dopo il biennio in terra romagnola, l’ex CT della Nuova Zelanda ha allenato in Cina (al Fujian Xunxing) e Libano (al Byblos Club). Nel primo pomeriggio, anche la The Flexx Pistoia ha annunciato l'arrivo di Alessandro Ramagli, dopo che quest'ultimo ha ufficialmente rescisso il contratto con la Virtus Bologna. Per ultime è toccato proprio alle 'V Nere': dopo tanti nomi (da Scariolo a Banchi, da Djordjevic a Trinchieri) la società bianconera ha optato per una soluzione a sorpresa: Pino Sacripanti, lasciato libero da Avellino pochi giorni fa. Sull’altra metà delle due torri, invece, ufficiale la firma di Antimo Martino, che quindi avrà l’obiettivo nella prossima stagione di riportare la Fortitudo Bologna in Serie A.

Novità anche dal fronte giocatori: secondo quanto riportato da La Prealpina, è fatta per Dominique Archie come nuovo giocatore dell’Openjobmetis Varese. L’ex giocatore di Capo d’Orlando torna quindi in Italia, dopo un anno in Israele con il Bnei Herzliya, per diventare il ‘4’ titolare dell’ambiziosa Varese, che adesso punterebbe, secondo quanto riportato dallo stesso quotidiano, alla conferma del serbo Aleksa Avramovic, protagonista di uno strepitoso girone di ritorno. Restando in Serie A, secondo La Provincia potrebbe essere decisiva la partecipazione alla Champions League di Cremona per la conferma di Kelvin Martin, con la Vanoli che avrebbe puntato gli occhi anche su Norvel Pelle.