Virtus su Ndour? Treviso riparte da Imbrò, Brescia 5x4. E Avellino…

Ultimi rumors: le Vu Nere punterebbero il lungo ex-Kazan, rinnovo biennale per il capitano della neopromossa. CInque nomi per l’ala grande della Leonessa?
21.06.2019 13:13 di Ennio Terrasi Borghesan Twitter:    Vedi letture
Virtus su Ndour? Treviso riparte da Imbrò, Brescia 5x4. E Avellino…

In attesa della risposta di Milos Teodosic, la Virtus Bologna continua a guardarsi sul mercato. Praticamente concluso il reparto italiani, si va a caccia di stranieri da quintetto, e il nome odierno è quello del lungo senegalese Maurice Ndour, liberato nelle ultime ore dall’Unics Kazan con cui ha disputato le ultime due stagioni: lo riferiscono il Corriere di Bologna e Stadio. È invece prossimo alla risoluzione il contratto dell’ex capitano Brian Qvale, anche se Sportando riferisce di una trattativa complicata. Restando sotto le due torri, sembrano prossime alla separazione le strade di Giovanni Pini e della Fortitudo Bologna, secondo Stadio, mentre si attende l’annuncio ufficiale per il rinnovo biennale di Daniele Cinciarini e il presidente Pavani conferma l'obiettivo Ed Daniel.

Riparte dal suo capitano, invece, la neopromossa Treviso: il rinnovo biennale di Matteo Imbrò è la prima ufficialità dell’estate della matricola veneta, che opterà per la formula del 5+5. La regia trevigiana potrebbe essere interamente arde in Italy: il Gazzettino, infatti, riferisce di un interessamento per Leonardo Candi, allenato da Menetti ai tempi di Reggio Emilia. Formula del 5+5 su cui sembrerebbe orientata anche Pesaro, sempre in attesa della risposta di Poeta, su cui però ci sarebbero sempre Reggio Emilia (per il Resto del Carlino) e Brindisi, secondo il Corriere dello Sport Puglia: l’ex capitano di Torino sarebbe la scelta della squadra di Vitucci in caso di addio di Moraschini, su cui sarebbero forti le sirene di Avellino in attesa di una possibile chiamata di Milano. Proprio gli irpini starebbero sventagliando una serie di alternative per il reparto italiano (secondo il Mattino, Cervi, Cusin, Zanotti e De Vico) ma senza nessuna trattativa particolarmente avviata.

È un ventaglio di scelte, invece, quello che la Germani Brescia starebbe valutando per il ruolo di ala grande titolare, secondo il Giornale di Brescia. Sarebbero ben cinque i nomi: Rashard Kelly (ex Parma Perm), TJ Cline (Hapoel Holon), Mark Tollefsen (Maccabi Ashdod), Derek Cook jr (in G-League con i Raptors 905) e Troy Gillenwater, nell’ultimo anno in Cina. Possibile cavallo di ritorno, invece, per Varese: secondo la Prealpina un’alternativa al nome di Josh Mayo sarebbe quello di Tyler Larson, protagonista della rimonta della squadra di Caja nel 2017-18 dall’ultimo posto ai playoff.