Un giro per l'Europa: la situazione nei campionati maggiori

Oggi vogliamo fare un giro per i campionati maggiori del basket europeo, per vedere quali sono le squadre che comandano le classifiche.
13.11.2019 20:00 di Alessandro Nobile   Vedi letture
Un giro per l'Europa: la situazione nei campionati maggiori

Spagna: nel campionato iberico c'è un dominio da parte del Real Madrid che ha conquistato tutte e 8 le gare giocate in stagione, conquistando sin da subito la vetta della classifica. Al secondo posto a -4, appaiate, ci sono il Saragozza e il Barcellona, con  i catalani che si stanno concentrando molto sull'Eurolega. Il Baskonia di Achille Polonara occupa, invece, la quinta posizione in classifica con quattro vittorie e quattro sconfitte nelle prime otto gare giocate in campionato. Più indietro, invece, ci sono Gran Canaria e Valencia che stanno faticando molto in campionato.

Francia: nel campionato francese la testa della classifica è nelle mani dell'ASVEL Lyon-Villeurbanne che ha vinto le otto gare giocato fino a oggi, con gli stessi punti c'è il Levallois, con una gara in più e quindi potenzialmente al secondo posto. Al terzo posto troviamo, invece, il Dijon che precede Cholet e Monaco, con i monegaschi un po' in difficoltà a causa degli impegni europei. Un'altra squadra in difficoltà è, senza dubbio, il Nanterre che troviamo al 13esimo posto.

Germania: in terra teutonica troviamo primo in classifica, ovviamente, il Bayern Monaco che si trova a punteggio pieno e davanti a Bamberg e Ludwigsburg, che hanno le stesse vittorie ma con una gara in più giocata. Dietro a queste tre squadre troviamo l'Alba Berlino che sta cercando di coniugare al meglio il campionato e l'impegno in Eurolega che non è molto positivo fino a oggi. Al quinto posto, poi, troviamo il Crailsheim che è una sorpresa in questa stagione, con un buon rendimento. Tra le squadre in difficoltà, invece, bisogna nominare il Bonn e l'Ulm.

Grecia: il campionato greco, orfano dell'Olympiacos retrocesso in seconda serie, sembra essere in mano al Panathinaikos che vorrebbe cercare di chiuderlo al più presto per concentrarsi sull'Eurolega. Al secondo posto troviamo il Promitheas, nel girone della Virtus Bologna in Eurocup, e il Peristeri mentre al quarto posto c'è il GS Lavriou. In difficoltà, invece, AEK Atene e PAOK Salonicco che sono relegate al nono posto con soltanto due vittorie nelle prime sei gare giocate.

Liga VTB: nella lega mista, dove sono impegnate le squadre di diversi paesi balcanici, in testa c'è il Khimki Mosca che conferma quanto di buono sta facendo anche in Eurolega. Al secondo posto, a due vittorie di distanza, troviamo il CSKA Mosca che in questa competizione sta faticando oltremodo, nonostante sia la favorita numero uno. Al terzo posto troviamo l'Astana e al quarto la Lokomotiv Kuban. In difficoltà le altre due russe quotate, lo Zenit San Pietroburgo e l'UNICS Kazan che si trovano all'ottavo e al nono posto in classifica.

Lituania: in testa alla classifica troviamo lo Zalgiris Kaunas che ha conquisto tutte le nove gare giocato fino a oggi in campionato, al secondo posto troviamo il Lietuvas Rytas. Al terzo posto c'è, invece, il Lietkabelis che si trova davanti al Neptunas