Champions-Italia e il derby di Europe Cup: punto sulle coppe FIBA

Ripartono Champions e FIBA Europe Cup, il punto sulla situazione delle italiane.
06.12.2018 13:34 di Ennio Terrasi Borghesan Twitter:   articolo letto 156 volte
Kevin Punter (Virtus)
Kevin Punter (Virtus)

Girone di ritorno in una, seconda fase nell’altra con un precoce derby italiano in programma. La settimana che verrà nelle coppe Europee vedrà anche il ritorno in campo delle competizioni FIBA, che vedono in corsa ben cinque squadre italiane, tutte sin qui grandi protagoniste delle rispettive competizioni.

CHAMPIONS LEAGUE
La Virtus Bologna sin qui sta onorando al meglio il ritorno in Europa, tramite wild card, dopo 9 anni: la squadra di Sacripanti è l’unica, tra le 32 di Champions, a essere imbattuta dopo le prime sette giornate e ha già quattro vittorie di vantaggio sul 5° posto, rendendo la qualificazione alla fase a eliminazione diretta una sicurezza. In un girone dominato dall’equilibrio (tra Strasburgo 3° e Ostenda 7° ci sono solo due vittorie) i felsinei possono però puntare anche a chiudere al primo posto.
È seconda solitaria nel gruppo A la Sidigas Avellino, “maestra” delle partite in equilibrio (cinque dei sette match disputati sono finiti con uno scarto finale inferiore ai sette punti, gli irpini ne hanno vinte quattro) con Norris Cole e Matt Costello sugli scudi. La squadra di Vucinic avrà la possibilità di blindare la qualificazione (sono due le partite di vantaggio sull’Anwil quinto) nei prossimi due match casalinghi con Nizhny e Ludwigsburg, anche per riscattare il rovinoso ko con il Ventspils prima della pausa.
È seconda, ma a pari merito, anche la Reyer Venezia, nel girone forse più livellato della prima fase: con una doppia vittoria tra Salonicco e Holon, per chiudere il 2018, i lagunari possono blindare anche loro la qualificazione e gettarsi all’inseguimento di Tenerife, capolista del girone e forte del successo al Taliercio all’andata. Delle tre squadre italiane, Venezia è quella più esperta a livello di Champions: tale esperienza potrà sicuramente farsi valere nella fase a eliminazione diretta.

FIBA EUROPE CUP
Gli abbinamenti predefiniti per i gironi della seconda fase di FIBA Europe Cup hanno regalato il primo derby tutto italiano della stagione europea: per la quarta stagione consecutiva due squadre italiane si sfideranno in una coppa internazionale. Varese e Sassari andranno a caccia della qualificazione alla fase a eliminazione diretta, con le reduci dalla Champions League, contro due avversarie comunque rispettabili: gli olandesi del Donar Groningen, che si spinsero fino alla semifinale nella scorsa stagione, e i ciprioti del Larnaca.