Ecco la Champions: buoni sorteggi per Virtus, Venezia e Avellino

Sorteggiati i gironi di Champions: incroci frequenti con Turchia e Grecia, in attesa di Cantù
11.07.2018 13:00 di Paolo Terrasi Twitter:   articolo letto 507 volte
Ecco la Champions: buoni sorteggi per Virtus, Venezia e Avellino

Sono stati sorteggiati i gironi della terza edizione della Champions League FIBA, al via con la fase a gironi dal prossimo 9 ottobre, con buone notizie per le nostre tre rappresentanti: Venezia, Avellino e la 'new entry' Virtus Bologna. Tutte e tre hanno delle buone chance di superare la prima fase, seppur il cammino non sarà banale e dovranno essere rispettate le avversarie, anche quelle magari con minor nome a livello internazionale. Lo scorso anno, un po' a sorpresa, le italiane non riuscirono a superare questo scoglio e vennero eliminate prima della fase ad eliminazione diretta.

Prima dei gironi, tre turni preliminari: il primo turno preliminare della Pallacanestro Cantù in Champions League sarà contro i campioni ungheresi del Szolnoki Olaj, andata il 20 settembre al PalaDesio. In caso di passaggio del turno, Cantù affronterà la vincente della sfida tra i ciprioti del Larnaca e i belgi dell'Antwerp. Andata il 25 settembre, ritorno il 28 (i brianzoli dovrebbero avere l'andata in casa anche al secondo turno). Qualora Cantù dovesse qualificarsi al terzo turno preliminare (andata 1 ottobre, ritorno il 4) si giocherebbe l'accesso alla fase a gironi della competizione contro i lituani del Lietkabelis, avversari l'anno scorso di Reggio Emilia in Eurocup.

Gruppo A
Avellino
Banvit (Turchia)
Ludwigsburg (Germania)
Ventspils (Lettonia)
Le Mans (Francia)
Anwil (Polonia)
più due qualificate dal turno preliminare tra Porto, Novgorod, Tiblisi, Aris Salonicco, Pardubice e Murcia, Leicester, Bakken, Hapoel Tel Aviv, Charleroi

Gruppo B
Venezia
PAOK (Grecia)
Tenerife (Spagna)
Opava (Repubblica Ceca)
Hapoel Holon (Israele)
Bonn (Germania)
più due qualificate dal turno preliminare tra Sakarya, Friburgo, Saratov, Pristina, Groningen e Nanterre, Siaulai, Lukoil, Karhu, Oradea

Gruppo C
Bamberg (Germania)
AEK (Grecia, campioni in carica)
Nymburk (Repubblica Ceca)
Hapoel Gerusalemme (Israele)
Dijon (Francia)
Fuenlabrada (Spagna)
Eskisehir (Turchia)
più una qualificata dal turno preliminare (il ramo preliminare di Cantù è abbinato a questo gruppo)

Gruppo D
Virtus Bologna

Neptunas (Lituania)
Strasburgo (Francia)
Besiktas (Turchia)
Olimpia Lubiana (Slovenia)
Promitheas (Grecia)
Ostenda (Belgio)
più una qualificata dal turno preliminare (Bayreuth, Torun, Minsk, Estudiantes, Norrkoping)