Varese e Sassari facili, Bologna e Brescia corsare, ok Avellino

I risultati italiani in Europa
07.11.2018 22:10 di Paolo Terrasi Twitter:   articolo letto 231 volte
Varese e Sassari facili, Bologna e Brescia corsare, ok Avellino

Besiktas Sompo Japan - Segrafredo Virtus Bologna 90-94 (Basketball Champions League)
La Virtus esce indenne da Istanbul grazie alla sua difesa: le 10 palle rubate si rivelano decisive nella partita tirata contro il Besiktas, condotta anche per 10 punti ma risolta soltanto nei minuti finali. 21 punti per Taylor e 15 per Punter sono sufficienti, insieme ai 16 di Aradori ed i 15 di Qvale, per stendere la Sompo Japan, che può contare sui 22 di Gibson. La Virtus mantiene così l'imbattibilità nel girone, portandosi a due vittorie di vantaggio sul Neptunas e ben 4 vittorie sul 5 posto, ipotecando di fatto la qualificazione. 

Sidigas Avellino - Banvit 99-95 (Basketball Champions League)
Vittoria nel finale anche per gli irpini, che contro il Banvit faticano fino alla fine nonostante siano sempre stati in vantaggio. Cole nuovamente appannato, mentre sono Nichols Green con 47 punti in due, insieme ai 16 del solito monumentale Filloy, a fare la differenza con gli ospiti, dando alla Sidigas una vittoria fondamentale per tornare a prendersi il referto rosa dopo l'ultimo stop, e tornare al secondo posto dietro il Murcia, unica imbattuta nel gruppo A. 

Varese - Rilski Sportist 86-59 (Europe Cup)
Larga vitoria casalinga per l'Openjobmetis contro il Rilski. A Masnago, la gara è già indirizzata dal +16 dell'intervallo, e dopo essersi limitata a gestire nel terzo, i biancorossi scappano ancora nel quarto quarto, arrotondando il risultato finale. Mattatore il solito Tyler Cain con 17 punti, mentre il migliore dello Sportist è Harris IV con 12 punti: troppi pochi per impensierire Varese, che aumenta il divario col Porto a due gare, rimanendo sempre più salda al secondo posto del girone. 

Dinamo Sassari - Leicester Riders 95-60 (Europe Cup)
I sardi si spaventano soltanto nel primo quarto, chiuso addirittura in svantaggio di due lunghezze, ma mettono subito le cose in chiaro limitando gli ospiti a soli 8 punti nel secondo quarto e continuando a premere sull'acceleratore per tutta la partita, concludendo con un +35 senza appello. MVP della Dinamo l'azzurro Achille Polonara con 22 punti e 12 rimbalzi, mentre per gli inglesi di coach Paternostro  si salvano soltanto Washington e Thompson. Quarta vittoria consecutiva per Sassari, sempre prima nel suo gruppo. 

As Monaco - Germani Brescia 80-86 (EuroCup)
Grande vittoria nel principato per Brescia, che in rimonta esce vincente dalla casa dei Monegaschi. Seconda fondamentale vittoria per i ragazzi di Coach Diana, che si inseriscono prepotentemente nel discorso qualificazione, in un Girone assolutamente incerto e dove tutto può succedere. La Leonessa vince in rimonta, dopo essere stata sotto un passivo in doppia cifra: nel secondo tempo Brescia esce con una carica offensiva ed una difesa diversa, ricuce lo svantaggio nel terzo quarto e completa la rimonta nel quarto. Di Bryon Allen (22 punti) la firma principale sul match, mentre per i campioni francesi non bastano i 19 di Ouattara.