Tripudio della Fortitudo Bologna: Brescia ko, è semifinale di Coppa

Sims, Aradori e Cinciarini trascinano la matricola felsinea, al ritorno in Coppa dopo 14 anni d'assenza: la Germani va ko.
14.02.2020 23:00 di Ennio Terrasi Borghesan Twitter:    Vedi letture
Tripudio della Fortitudo Bologna: Brescia ko, è semifinale di Coppa

Il quadro dei quarti di finale si chiude con l’ennesima sorpresa della due giorni di Pesaro: cade anche la terza testa di serie del tabellone, la Germani Brescia, sconfitta da una Fortitudo Bologna gagliarda e tenace per tutti i 40’ e più lucida negli ultimi 5’. Nel 76-73 finale a brillare sono soprattutto i due condottieri principi della ‘Effe’, Henry Sims (17 e 8 rimbalzi) e Pietro Aradori (16 e 7 falli subiti), ma fondamentale è l’apporto dalla panchina anche di Daniele Cinciarini, 14 punti con una serie di canestri fondamentali come quelli di Matteo Fantinelli, che sigla il successo con la tripla decisiva nel finale. Per Brescia non sono sufficienti i 15 di Lansdowne e i 14 di Vitali.

In avvio c’è grandissimo equilibrio, con le due squadre punto a punto, con Brescia più a lungo avanti ma la squadra di Marino sempre presente. Il primo scossone al match arriva quindi nel terzo quarto, quando una tripla di Lansdowne porta la Germani sul +7. I liberi di Cinciarini tengono a galla la Effe, ma Brescia sembra averne di più toccando anche il +8, suo massimo vantaggio. Bologna ha però la capacità di chiudere a -3 a fine terzo quarto, e la gara diventa una lunga volata dove le difese sembrano avere a lungo la meglio. Il guizzo decisivo dei felsinei parte dalle mani di Henry Sims, che firma il +5 con un piazzato dalla media dopo un gioco da tre punti di Cinciarini. Lansdowne replica, ma poco dopo arriva la tripla di Fantinelli che di fatto decide il match.