Verso gli Europei: la Croazia impressiona, doppio ko per la Lituania

Proseguono le amichevoli delle nazionali in preparazione ad Eurobasket 2017
 di Fabio Cavagnera Twitter:   articolo letto 323 volte
Verso gli Europei: la Croazia impressiona, doppio ko per la Lituania

Il weekend vedrà praticamente in campo tutte le nazionali di Eurobasket 2017, compresa l’Italia, ma anche nel corso della settimana sono state giocate alcune partite, piuttosto interessanti. La nazionale che ha maggiormente impressionato è stata la Croazia: la squadra di Aza Petrovic, dopo aver vinto in Francia, si è imposta anche contro la Lituania. I canestri di Saric e gli errori dalla lunetta di Valanciunas hanno deciso il confronto in volata (82-80), dove il giocatore dei Sixers ha chiuso a quota 28 punti e Bojan Bogdanovic è arrivato a 22. Ai baltici non sono bastati i 21 di Kuzminskas.

La formazione di Adomaitis ha chiuso con due sconfitte su due gare, in questo torneo di Orleans, visto che è arrivata poi il pesante ko contro i padroni di casa della Francia (98-77). Non c’è quasi mai stata gara, con i transalpini sempre avanti, guidati dai 17 punti di De Colo e Fournier, mentre tra gli ospiti ad essersi messo in luce c’è Gudaitis (14), con il milanese Kalnietis a quota 9 assist. La Lituania è sinora forse la squadra più in difficoltà tra le big, in questa prima parte della preparazione, dove ha conquistato una sola vittoria (in volata con la Polonia) e tre sconfitte.

Della gara tra Spagna e Belgio abbiamo parlato, purtroppo, per il gravissimo infortunio a Sergio Llull, che ha privato la formazione di Scariolo di uno dei propri leader per la rassegna continentale, senza dimenticare i problemi per il Real Madrid. Ma c’è stata anche una partita ed è arrivata una vittoria, decisamente a sorpresa, per la formazione ospite (89-71). Evidente lo shock delle furie rosse, a cui non sono bastati i 12 punti di Pau Gasol ed i 10 della coppia Rubio-Navarro, mentre i belgi hanno chiuso con il 74% da 2 ed il 45% da 3, con Hervelle (18) e Lecomte (15) sugli scudi.