L'Eurocup che verrà: Brescia, Trento e chi? Caos Grecia

Prende forma la prossima Eurocup, tra certezze e dubbi
04.06.2018 18:45 di Paolo Terrasi Twitter:   articolo letto 502 volte
L'Eurocup che verrà: Brescia, Trento e chi? Caos Grecia

Con la querelle FIBA-Eurolega sempre in corso, ci sono sempre più dubbi nella formazione delle prossime competizioni europee per club. 

Intanto, le certezze: l'Italia sarà sicuramente rappresentata dalla Leonessa Brescia e dall'Aquila Trento. Un bel riconoscimento per due delle realtà più in ascesa del basket nostrano, con i Lombardi pronti ad inaugurare il nuovo palazzetto, ed i dolomitici in finale scudetto per il secondo anno di fila. Molto probabile anche l'ingresso di Torino, via Wild Card, di ritorno dopo la stagione appena trascorsa. 

Wild Card che rimangono una grossa incognita: ne rimangono due da assegnare formalmente, ma saranno sicuramente di più. L'AEK, infatti, ha rifiutato l'invito, decidendo di competere nella Champions League FIBA, competizione di cui è campione uscente, insieme al PAOK ed al Patrissa, sorpresa del campionato Greco. Quella Greca è già una grossa incognita, come rischia di esserlo quella francese: anche il Monaco va verso la rinuncia, liberando un altro slot. 

Slot che potrebbero andare ad un club Lituano (tranne lo Zalgiris), qualora faccia meglio del Lietuvos Rytas, in possesso di una licenza triennale in scadenza alla fine della prossima stagione: l'unico club ancora in corsa è il Neptunas, sotto 2-1 nelle semifinali contro lo stesso Rytas. In caso di ribaltamento, raggiungerebbe in finale lo Zalgiris ed in Eurocup il Lietuvos.