La grande attesa di Reggio Emilia: PalaBigi esaurito, torna Della Valle

Gli emiliani attesi domani dalla seconda sfida di semifinale
22.03.2018 16:04 di Fabio Cavagnera Twitter:   articolo letto 191 volte
Amedeo Della Valle
© foto di Alessia Doniselli
Amedeo Della Valle

Giocare una semifinale europea non è una consuetudine per la Reggiana, così c’è grandissima attesa nella città emiliana per la seconda sfida contro il Lokomotiv Kuban, dove la Grissin Bon proverà a pareggiare la sconfitta dell’andata e rimandare ogni discorso alla decisiva gara 3. Il pubblico ha già risposto presente all’appuntamento con la storia, visto che il PalaBigi è già completamente esaurito e sono stati venduti gli oltre 4.500 biglietti a disposizione. Si tratta del primo sold out assoluto da quando è stato completato il restyling dell’impianto di Via Guasco.

L’impianto reggiano sarà, dunque, una bolgia, per provare a trascinare gli uomini di Menetti ad un’impresa, visto che la formazione russa è ancora imbattuta in Eurocup, dove ha vinto tutte e 19 le partite disputate. Un record clamoroso, che non vuole spaventare la truppa biancorossa, della quale tornerà a far parte Amedeo Della Valle. La schiena dell’azzurro non è ancora al meglio, ma il riposo gli ha consentito di migliorare quanto basta, per poter giocare la gara di domani sera. Un ritorno fondamentale, visto che si tratta del miglior realizzatore della squadra.

Gli altri giocatori non hanno particolari problemi fisici e saranno regolarmente a disposizione, per provare a ripetere la prova fatta nei quarti contro lo Zenit e, se possibile, migliorare ancora. Per questo, nonostante la forza dell’avversaria, c’è fiducia nell’ambiente reggiano: “Insieme al nostro pubblico abbiamo tutto ciò che ci serve per disputare una bellissima partita – le parole di Alessandro Dalla Salda a Baskettime - i ragazzi sono certo che daranno il 110% per essere la prima squadra in Europa a sconfiggere il Kuban e tornare così in Russia a giocarci l’accesso alla finale”.