Colpi esterni per Real Madrid ed Efes, Maccabi a valanga sull'Alba

Sono andate in scena le prime gare della settima giornata di Eurolega, con le vittorie di Real Madrid, Maccabi Tel-Aviv e Anadolu Efes.
07.11.2019 21:57 di Alessandro Nobile   Vedi letture
Colpi esterni per Real Madrid ed Efes, Maccabi a valanga sull'Alba

Zenit San Pietroburgo-Khimki Mosca 73-87. Bella vittoria per il Khimki Mosca, nel derby russo, con il punteggio di 87-73. La partita di quest'oggi è stata equilibrata fino al primo quarto, con molte segnature, dato che è terminato con il punteggio fissato sul 28-28. Nel secondo quarto, poi, con un parziale importante di 24-15 gli ospiti hanno messo in scena il primo vero, e proprio, break della gara che li ha portati a metà gara ad essere sul +9. Nel terzo quarto, poi, timidaa rimonta dei padroni di casa che vengono subito arginati dal Khimki che perdono soltanto un punto di vantaggio, dopo 30' il punteggio è 60-68. Un parziale di 19-13 chiude i conti nell'ultimo quarto di gara, che sancisce la vittoria esterna per Shved&Co. e un'altra sconfitta per lo Zenit. Per i padroni di casa buona gara di Hollins con 25 punti, nel Khimki Booker ne ha messi a referto 20.
Zenit San Pietroburgo: Hollins 25, Ayon 9, Ponkrashov 8, Thomas e Ponitka 6. 
Khimki Mosca: Booker 20, Shved 19, Gill 12, Jerebko 9, Karasev 7.

Stella Rossa-Real Madrid 60-75. Finalmente una vittoria per il Real Madrid lontano dalle mura amiche, a cadere è lo Stella Rossa con il punteggio di 60-75. La squadra di Pablo Laso ha preso le redini della gara sin dai primi minuti, nonostante un primo quarto a basso punteggio terminato per 12-9 in favore dei madrileni. Nel secondo quarto la trama della sfida con cambia, con il real Madrid che prova a scappare e chiudere i conti prima del dovuto e con un parziale di 21-18 fissa il punteggio a metà gara sul 27-33. Nel terzo quarto i padroni di casa scaldano l'arena di Belgrado a suon di triple riaprendo totalmente la gara e con un parziale di 25-16 si son portati sul +3 dopo 30'. Nel quarto periodo, poi, un assolo della squadra spagnola ha chiuso i conti, a fare il break sono state quattro triple di fila che hanno portato il Real Madrid alla vittoria. Per i serbi buona gara di Baron con 17 punti, nel Real Madrid il migliore è stato il solito Sergio Llull con 16 punti nel tabellino.
Stella Rossa: Baron 17, Brown 14, Faye 7, Gist e Simanic 6.
Real Madrid: Llull 16, Fernandez 12, Tavares 11, Causeur 8.

Olympiacos-Anadolu Efes 67-86. Un'altra caduta casalinga per l'Olympiacos, questa volta a passare è l'Anadolu Efes con il punteggio di 86-67. La partita è stata a corrente alternata, con le due squadre che si son divise due quarti a testa ma son stati decisivi i break profondi messi in atto dai turchi. Nel primo quarto, infatti, i padroni di casa erano avanti per 24-21, cercando di incanalare dalla loro parte la sfida. Nel secondo quarto, poi, un parziale du 32-11 dell'Efes ha completamente ribaltato la partita e messo, quasi, fuori gioco i greci con il primo tempo terminato con il punteggio di 35-53. Nel terzo quarto c'è stato, poi, il tentativo di rientro dei padroni di casa, con un parziale di 23-14, che li ha portati a -9, sul 58-67. Negli ultimi 10', però, l'Efes di Ataman ha rimesso la situazione sui binari giusti, con un'altra fuga, e con un 19-9 di parziale si è portata a casa la sfida con un punteggio netto. Tra i padroni di casa buona gara di Paul, con 15 punti, mentre il migliore per i turchi è stato Micic con 27 punti.
Olympiacos: Paul 15, Printezis 14, Milutinov 10, Punter 8.
Anadolu Efes: Micic 27, Larkin 24, Dunston e Beaubois 10.

Maccabi Tel Aviv-Alba Berlino 104-78. Grande vittoria casalinga per gli israeliani del Maccabi Tel Aviv, con il punteggio di a cadere, questa sera, è stato l'Alba Berlino. La partita di questa sera non ha avuto storia, totalmente a favore dei padroni di casa sin dalla palla a due, fino alla sirena del 40'. Nel primo quarto il Maccabi, con un parziale di 21-19, ha messo subito le cose in chiaro per poi completare la situazione nei secondi 10, con un parziale di 31-18 che ha spezzato le reni agli avversari. Nel terzo quarto, poi, con lo stesso punteggio del secondo quarto i padroni di casa hanno messo in atto la fuga decisiva, per poi amministrare il vantaggio nell'ultimo quarto e portare a casa due punti importanti. Buona gara di Dibartolomeo, nel Maccabi, con 19 punti a referto. Per l'Alba Berlino, invece, Cavanaugh e Siva hanno messo a segno 14 punti.
Maccabi Tel Aviv: Dibartolomeo 19, Wilbekin 16, Black 13, Dorsey.
Alba Berlino: Cavanaugh e Siva 14, Giedraitis 12, Giffey 9.