FIBA Europe Cup, c’é il Benfica per Sassari. E Varese aspetta

Sorteggiati i preliminari e i gironi provvisori della competizione europea: in ogni caso non ci sarà la Red October Cantù.
31.07.2018 20:33 di Ennio Terrasi Borghesan Twitter:    Vedi letture
FIBA Europe Cup, c’é il Benfica per Sassari. E Varese aspetta

Un sorteggio con tanti asterischi e “X”, ma comunque un sorteggio. È quello effettuato oggi a Monaco per l’edizione 2018/19 della FIBA Europe Cup, che vedrà al via anche Openjobmetis Varese e Banco di Sardegna Sassari: i lombardi sono già stati ammessi alla fase a gironi, mentre per i sardi ci sarà da affrontare un turno preliminare.

Spareggio che i sardi giocheranno contro i portoghesi del Benfica: andata il 3 ottobre al Palaserradimigni, ritorno previsto sette giorni dopo (il 10) a Lisbona. In caso di vittoria del turno preliminare per la squadra di Esposito ci sarebbe il girone H, la cui unica squadra certa sono gli ungheresi del Falco Szombathely.

Squadra certa perché la FIBA ha “preassegnato” le squadre impegnate nei preliminari di Champions League che non hanno esercitato la clausola ‘opt-out’ in caso di mancato passaggio della fase preliminare: tra queste non c’é la Red October Cantù, che non continuerebbe quindi la sua stagione europea in caso di mancata qualificazione contro Larnaca, Antwerp e Szolnoki. Proprio quest’ultimi, gli ungheresi, in caso di retrocessione in Europe Cup andrebbero nell’eventuale girone di Sassari, insieme anche agli inglesi del Leicester. Il condizionale è d’obbligo, perché potrebbero esserci chances di ripescaggio per le eliminate ai preliminari di Europe Cup.

Sarà il gruppo F, invece, quello dell’Openjobmetis Varese: per la squadra di Caja ci sono in dote la vincente del preliminare tra i greci del Lavrio, gli ucraini del Dnipro e gli ungheresi dell’Alba Fehervar, oltre ai russi del Nizhny Novgorod e i portoghesi del Porto qualora entrambe non dovessero qualificarsi alla fase a gironi di Champions League.