Solo l’Europe Cup salva la pessima settimana europea dell’Italia

Sei sconfitte su sei tra Eurocup e Champions League, vittorie solo nella seconda coppa FIBA.
13.12.2018 13:35 di Ennio Terrasi Borghesan Twitter:    Vedi letture
Solo l’Europe Cup salva la pessima settimana europea dell’Italia

L’unica consolazione delle vittorie di Varese (sul Larnaca) e Sassari (nel difficile campo di Groningen) in FIBA Europe Cup, con le squadre di Caja ed Esposito che si sfideranno la prossima settimana in un affascinante derby di coppa. Il ritorno in campo nelle coppe europee è stato decisamente negativo per le squadre italiane, con solo sconfitte in Eurocup e Champions League: il record stagionale italiano scende quindi dal 58.1% al 54.8% di vittorie in soli due giorni, comunque sufficienti a rendere questa la migliore stagione europea dal 2010/11.

La sconfitta di Ankara ha sancito l’eliminazione di Trento dall’Eurocup, mentre Torino soltanto con una vittoria sul campo di Malaga (già sicura del 2° posto in classifica) potrà evitare il record negativo italiano in Eurocup (1-9 di Brindisi nel 2015/16) e di pareggiare quello assoluto in una singola stagione europea con almeno 10 partite giocate (0-10 di Sassari nell’Eurolega 2015/16). Toccherà quindi a Brescia provare a mantenere l’Italia nella seconda competizione ECA: alla Germani mercoledì prossimo servirà una vittoria con due o più punti di scarto contro i tedeschi dell’Ulm per accedere alla Top 16 di Eurocup.

Ben più interlocutorie le battute d’arresto in Champions League: la Virtus ha perso, sul campo del Neptunas, l’imbattibilità europea (unica partita con 7 vittorie in 7 partite nella competizione); Avellino con lo stop interno contro il Nizhny (seconda sconfitta casalinga consecutiva in Europa) si è fatta agganciare in classifica dal Banvit al 2° posto nel suo girone, mentre si allontana il Murcia capolista; mentre il PAOK Salonicco battendo Venezia l’ha agganciata al terzo posto, con il sorpasso degli israeliani di Holon sulla squadra di De Raffaele. Importante sarà invertire la rotta, già a partire dalla prossima settimana con l’ultimo turno prima della pausa per le festività: le coppe FIBA infatti riprenderanno il 7-8 gennaio.