Venezia campione! Avellino lotta, ma non basta: la coppa alla Reyer

Ritorno della finale di Fiba Europe Cup: Venezia rischia di chiuderla già nel primo tempo, Avellino prova la rimonta ma è la Reyer a laurearsi campione
02.05.2018 22:15 di Paolo Terrasi Twitter:    Vedi letture
Venezia campione! Avellino lotta, ma non basta: la coppa alla Reyer

Una Umana Reyer scafata e calcolatrice gestisce il vantaggio dell'andata e fa sua la Fiba Europe Cup, aggiudicandosi anche il ritorno per 81 a 79. Venezia alza il trofeo grazie al terzetto Haynes (16 punti, 4/8 da 3), Peric (anche lui 16, dalla panchina) e Daye (15 punti).
Avellino farà mea culpa, con coach Sacripanti pronto ad analizzare gli errori dei suoi: nonostante migliori percentuali dal campo ed un dominio assoluto a rimbalzo (46 a 28 il computo totale, con i padroni di casa doppiati in quelli offensivi, 7 a 16), gli irpini vanificano tutto con le palle perse, ben 12 a 3.  Per i campani non bastano quindi i 32 di un ispiratissimo Rich, ed i 21 di Fesenko, che aggiunge a referto 15 rimbalzi, per il 33 di valutazione complessivo. 

Venezia non ha mai rischiato la rimonta nel primo tempo, portandosi anche in vantaggio di 10 punti nei pressi dell'intervallo, capitalizzando un parziale iniziato con i 7 punti consecutivi di Peric. Avellino in uscita dagli spogliatoi risponde con un 18-6 che riporta la Sidigas in vantaggio, rendendo la partita bellissima ed accesa, arrivando come massimo disavanzo al +6, vicinissima a ribaltare il -8 dell'andata. Nel finale la Reyer si riporta avanti, e chiude la partita nel finale con una magia di De Nicolao. Primo trofeo europeo per Venezia, con capitan Ress, vicino al ritiro, ad alzare la coppa nel tripudio del Taliercio.