Il mondiale del no: USA, quante rinunce top, da Harden a Davis!

Il mondiale Cinese si avvicina: scopriamo, in attesa delle convocazioni finali, chi NON ci sarà, partendo dai campioni in carica di Team USA
23.07.2019 20:46 di Paolo Terrasi Twitter:    Vedi letture
Il mondiale del no: USA, quante rinunce top, da Harden a Davis!

Manca poco più di un mese al Mondiale in Cina, con i ritiri delle nazionali in procinto di iniziare nei prossimi giorni. Le liste dei preconvocati sono già state rese note, ma mentre molti lottano per guadagnarsi un posto su un aereo per la Repubblica Popolare, altri hanno già comunicato che, nei primi di Settembre, sia per infortunio o per preparare al meglio la prossima annata, avranno altri programmi, e si concentreranno già sulla prossima stagione. La stragrande maggioranza di questi sono giocatori NBA: per questo buona parte delle defezioni di rilievo sono quelle di Team USA

Già nella lista iniziale dei preconvocati c'erano diverse assenze importanti, da quelle per infortunio di Klay Thompson e Kevin Durant, ai "mamma santissima" come Kawhi LeonardLebron James e Stephen Curry che avevano già detto "no grazie". Le defezioni ufficiali, tuttavia, sono numerose. Anthony Davis, James Harden, Eric Gordon, Bradley Beal, Tobias Harris, Demar DeRozan e per ultimo Damian Lillard non saranno presenti alla kermesse cinese. Anche Zion Williamson, fresca prima scelta all'ultimo draft, ha dichiarato che non farà parte della selezione di Gregg Popovich

La nazionale americana rimane comunque strafavorita, e con un roster di primo livello: Walker, Smart, Mitchell, J. Brown, Barnes, Middleton, T. Young, Tucker, Tatum, Kuzma, J. Randle, Love, Millsap, B. Lopez, Drummond, Turner, ed un convalescente Kyle Lowry, che lotta per esserci dopo l'operazione ad i legamenti al pollice, sono ancora confermati per partire alla volta dell'Oriente.