I convocati per Croazia e Olanda: torna Hackett, c’è Jeff Brooks

Il ct Sacchetti ha annunciato i 24 azzurri per le due sfide di qualificazione, out Datome e Melli
07.06.2018 12:18 di Fabio Cavagnera Twitter:   articolo letto 1107 volte
Daniel Hackett
© foto di Alessia Doniselli
Daniel Hackett

Mentre l’attenzione è quasi tutta concentrata sulla finale scudetto, che questa sera vivrà il suo secondo episodio al Forum di Assago, si torna a parlare di Nazionale, in vista dell’ultima finestra della prima fase di qualificazione ai Mondiali 2019. Il ct Meo Sacchetti ha diramato la lista dei 24 convocati per le sfide con Croazia (28 giugno a Trieste) e Olanda (1 luglio a Groningen) e ci sono alcune novità interessanti: in primo luogo non ci sono nuovamente i giocatori NBA, nonostante la stagione sia finita, così come non fanno parte del gruppo Nicolò Melli e Gigi Datome.

Il ritorno di Daniel Hackett è una delle notizie principali: il playmaker non aveva giocato le precedenti partite, perché impegnato con il Bamberg in Eurolega, ma in questa occasione ci sarà. Per quanto riguarda i giocatori di Milano, ci sono Pascolo e Abass, mentre non fa parte del gruppo Andrea Cinciarini, nonostante l’ottima stagione disputata in maglia EA7. Ovviamente assente l’infortunato Alessandro Gentile (non ci sarà nemmeno il fratello Stefano), sono stati inseriti numerosi volti nuovi tra i 24: da Candussi a Mannion, da Moretti a Palumbo, così come Ricci.

La novità principale, però, è la convocazione di Jeff Brooks. Un nome importante, anche in chiave mercato, visto che è noto l’interesse dell’Olimpia Milano, per un giocatore con la possibilità di diventare italiano a tutti gli effetti anche per il nostro campionato, giocando una gara con la Nazionale azzurra. Prima valeva solo in caso di partecipazione ad un torneo ufficiale, come accaduto a Christian Burns ad Eurobasket 2017, ma il regolamento è cambiato lo scorso 11 maggio, quando il Consiglio Federale ha "deliberato che i giocatori con lo status di stranieri per i campionati nazionali assumono lo status di giocatori con formazione italiana se convocati in Nazionale per almeno per una gara ufficiale di qualificazione alle Competizioni internazionali". Quindi diventerà italiano se giocherà contro Croazia o Olanda. 

L’elenco dei 24 convocati:

Awudu Abass, Pietro Aradori, Paul Biligha, Jeffrey Brooks, Christian Burns, Francesco Candussi, Amedeo Della Valle, Ariel Filloy, Diego Flaccadori, Simone Fontecchio, Raphael Gaspardo, Daniel Hackett, Niccolò Mannion, Andrea Mezzanotte, Davide Moretti, Mattia Palumbo, Davide Pascolo, Achille Polonara, Giampaolo Ricci, Brian Sacchetti, Amedeo Tessitori, Stefano Tonut, Luca Vitali, Michele Vitali.