La Nazionale testa i giovani e resta al 16° posto nel ranking FIBA

Lunedì e martedì prossimo a Cremona un mini raduno con i giocatori di A2
 di Fabio Cavagnera Twitter:   articolo letto 187 volte
La Nazionale testa i giovani e resta al 16° posto nel ranking FIBA

La Nazionale maggiore ha appena fatto i primi due passi verso il Mondiale 2019, con la doppia vittoria su Romania e Croazia di poco più di una settimana fa, e tornerà in campo a febbraio, con le prossime due partite del girone. Ma l’azzurro tornerà ad essere d’attualità la prossima settimana: l’11 ed il 12 dicembre, infatti, è in programma un mini raduno a Cremona. Non ci saranno i big, impegnati tra campionato e coppe con le rispettive squadre di club, ma saranno valutati molti giovani, con 15 giocatori che in prospettiva potranno fare parte della Nazionale A prossimamente.

Si tratta di elementi di squadre di A2, con il veneziano Riccardo Bolpin come unico rappresentante della massima serie. Da Oxilia a Toté, da Tessitori a Udom, con tanti altri prospetti per il futuro, per cercare di non restare impreparati ad un cambio generazionale che avverrà tra non molti anni. Gli azzurri si ritroveranno nella città lombarda, dove allena il ct Meo Sacchetti, e svolgeranno due allenamenti (uno lunedì pomeriggio e l’altro martedì mattina), per disputare uno scrimmage proprio contro la Vanoli Cremona nel pomeriggio di martedì e tornare poi ai rispettivi club.

Sempre in tema di Nazionali, la Fiba ha pubblicato il nuovo ranking mondiale. Le due vittorie nelle qualificazioni iridate non sono servite agli azzurri per scalare la classifica: si trovano sempre al sedicesimo posto, davanti alla Repubblica Dominicana e dietro al Messico. Al comando ci sono, ovviamente, gli Stati Uniti, nettamente davanti a Spagna, Serbia, Francia e Lituania. Quest’ultima ha guadagnato una posizione, sopravanzando l’Argentina, mentre l’altro spostamento tra le Top 10 è il sorpasso del Brasile sull’Australia per la nona posizione.

I convocati del raduno di Cremona:

Tommaso Baldasso (1998, 191, P/G, Virtus Roma)
Riccardo Bolpin (1997, 196, P/G, Umana Reyer Venezia)
Lorenzo Bucarelli (1998,196, G, Pasta Cellino Cagliari)
Francesco Candussi (1994, 211, A/C, Dinamica Generale Mantova)
Lorenzo Caroti (1997, 185, P, Metextra Reggio Calabria)
Tommaso Guariglia (1997, 207, C, Moncada Agrigento)
Marco Laganà (1993, 197, P, Benacquista Assicurazioni Latina)
Matteo Martini (1992, 195, G, FCL Contract Legnano)
Tommaso Oxilia (1998, 200, A, Assigeco Piacenza)
Luca Severini (1996, 204, A/C, Novipiù Casale Monferrato)
Amedeo Vittorio Tessitori (1994, 208, C, Eurotrend Biella)
Marco Timperi (1997, 194, G/A, Dinamica Generale Mantova)
Leonardo Totè (1997, 209, A, Tezenis Verona)
Mattia Udom (1993, 200, A, Tezenis Verona)
Ruben Zugno (1996, 186, P, Moncada Agrigento)

Giocatori a disposizione

Michele Ebeling (1999, 205, A, Pasta Cellino Cagliari)
Andrea Mezzanotte (1998, 207, A/C, Remer Treviglio)
Andrea Pastore (1994, 190, G, Benacquista Assicurazioni Latina)
Giovanni Severini (1993, 197, G/A, Unieuro Forlì)