Kawhi sceglie i Clippers, con George! Gallinari a OKC, Green ai Lakers

Colpo di scena nel caso Leonard, con l’arrivo a LA anche di PG13, in cambio del Gallo. I Lakers si “consolano” con Danny Green.
06.07.2019 08:50 di Ennio Terrasi Borghesan Twitter:    Vedi letture
Kawhi sceglie i Clippers, con George! Gallinari a OKC, Green ai Lakers

Kawhi Leonard ha fatto la sua scelta, ed è quella dei Los Angeles Clippers, con cui firma un quadriennale al massimo salariale, da 142 milioni di dollari complessivi. Ma la scelta dell’MVP delle ultime finali NBA non si ferma qui, perché nella mattinata italiana (tarda serata nella Pacific Coast) è arrivato il vero colpo di scena della storia.

Oltre a Leonard, infatti, i Los Angeles Clippers hanno trovato l’accordo con gli Oklahoma City Thunder per l’acquisizione di Paul George, che lascia OKC dopo due anni per sbarcare in California (ma non ai Lakers). In cambio i Thunder ricevono un trade package importante: quattro prime scelte (non protette) e una con restrizioni dei Clippers e due “pick swap”, controllando essenzialmente i prossimi draft dei losangeleni, ma soprattutto Danilo Gallinari e Shai Gilgeous-Alexander. Le scelte dei Clippers sono, secondo Marc Stein del New York Times: 2021 di Miami non protetta, 2022 dei Clippers, 2023 Miami (protetta Lottery), 2024 Clippers e 2026 Clippers, più il diritto di scambiare le scelte nel 2023 e nel 2025.

Questo perché, stando a quanto riportato da Adrian Wojnarowski di ESPN, Kawhi Leonard aveva “chiesto” a Paul George di unirsi a lui, trovando insieme ai Thunder un modo per arrivare ai Clippers e creare un super-duo in grado di rivaleggiare per la supremazia cittadina con quello dei Los Angeles Lakers, formato da LeBron James e Anthony Davis. Ci sarebbe stato anche un incontro, sempre secondo “Woj”, tra i due giocatori a inizio settimana, e la trade per George è stato il passo necessario per la decisione dell’ex Spurs. I Lakers, invece, si “consolano” con un biennale da 30 milioni complessivi a Danny Green, avviando così il processo di completamento della squadra dopo la scelta di Kawhi; in arrivo anche il rinnovo, biennale da 16 milioni complessivi, con Kentavious Caldwell-Pope, e con JaVale McGee da 8.2 milionidi dollari in due anni.