NBA playoffs: clamoroso 2-0 Bulls, Raptors e Clippers pareggiano

I Bulls raddoppiano e si avvicinano all'upset.
 di Simone Mazzola Twitter:   articolo letto 270 volte
NBA playoffs: clamoroso 2-0 Bulls, Raptors e Clippers pareggiano

Nella notte si giocano ben tre gare due e Chicago continua a stupire.

Boston Celtics-Chicago Bulls 97-111 (serie 0-2)
Thomas nelle immediate vicinanze della serie aveva detto che non c’era rispetto per una top seed a Est guadagnata sul campo, visto che in pochi credevano a una vera corsa fino in fondo nei playoffs dei biancoverdi e forse non ci avevano visto male perché i Bulls espugnano Boston per la seconda volta in tre giorni e avranno ora due match point da sfruttare in casa per un clamoroso cappotto che sarebbe perlomeno inaspettato. La difesa dei Celtics non c’è, i Bulls dominano dal punto di vista dell’energia e della voglia trovando un Rondo che va a un rimbalzo dalla tripla doppia, Butler con 22+8+8 e un Wade da 22 comprese le due triple che nel finale mandano i titoli di coda per la vittoria. Thomas dall’altra risponde con 20 punti, ma il tasso di energia della squadra di Stevens è ovviamente in deficit e ora bisogna chiedersi quanto il dramma di Isaiah Thomas possa aver scosso tutto l’ambiente.

Toronto Raptors-Milwaukee Bucks 106-100 (serie 1-1)
Serviva una risposta dopo la sconfitta in gara uno per i canadesi ed è arrivata. Forse non nella sostanza e nel risultato che si aspettava Casey, ma comunque c’è stata la vittoria in una serie che si preannuncia più difficile del previsto. I padroni di casa si affidano al controllo in vernice di Ibaka e alle scorribande di Lowry e DeRozan, ma i Bucks sono lì e soprattutto hanno un Antetokounmpo deciso a fare il secondo colpaccio in fila. Il greco si porta dietro tutto il peso della squadra e nel quarto periodo con un canestro e fallo assieme a una tripla riporta i suoi in parità. Prima DeRozan infila il long two, poi l’isolamento con step back di Lowry chiudono i conti nei secondi finali con Toronto che entra nella serie.

Los Angeles Clippers-Milwaukee Bucks 99-91 (serie 1-1)
Non c’è Rudy Gobert nelle file dei Jazz, il quale cercherà di tornare in campo per gara 3 in programma venerdì a Salt Lake City, ma intanto i suoi lottano ancora caparbiamente a Los Angeles contro dei Clippers con le spalle al muro. Il primo quarto degli uomini di Rivers, rivela il sense of urgency ed è molto incisivo con Paul ad alzare e la coppia Griffin-Jordan a schiacciare.
Hayward e Johnson, rispettivamente 20 e 18 punti suonano la carica e riportano i Jazz in partita dopo la doppia cifra accumulata, ma questa volta Chris Paul e compagni tengono e con le doppie doppie di Paul (21 e 10 assists) e Jordan (18+15) pareggiano la seria con l’obiettivo di splittare le prossime due trasferte.