Basketissimo 30x30: Dallas, cresce l'attesa per il duo europeo

Archiviato il mercato, analizziamo, squadra per squadra, come si presenta la NBA per la prossima stagione, e come potrebbero giocare le trenta squadre
29.09.2019 16:37 di Paolo Terrasi Twitter:    Vedi letture
Basketissimo 30x30: Dallas, cresce l'attesa per il duo europeo

Dallas Mavericks - Under/Over vittorie secondo Las Vegas: 41

Sempre rimanendo in Texas, Dallas è stata una franchigia seconda soltanto ai San Antonio Spurs per continuità ad alti livelli, ma i picchi sono stati minori. Dopo il titolo del 2011, e qualche apparizione ai playoff, la franchigia di Mark Cuban è entrata in modalità ricostruzione da un paio di stagioni, ed aldilà scelte al draft che non hanno pagato alti dividendi (Smith Jr) e firme di Free agents sfortunate o pagate troppo (Barnes e Matthews), i ragazzi di coach Carlisle si trovano in una posizione confortevole riguardo al futuro, nonostante un mercato estivo privo di particolari botti e concentrato su rinconferme di tasselli secondari come Kleber e Powell.

Nonostante la scorsa stagione sia naufragata molto presto, la scelta di Luka Doncic rischia di essere una di quelle che possono cambiare la traiettoria di una franchigia. A questa, si unisce l’opportunità di mercato che si è tramutata in Kristaps Porzingis, altro fenomeno generazionale. Il duo ha delle lacune difensive da risolvere, una intesa da trovare non avendo giocato ancora un minuto insieme, e la salute del Lettone rimane un punto interrogativo. Tuttavia, il potenziale per portare Dallas ad arricchire la sua bacheca c’è: per farlo servirà tuttavia del tempo, necessario a portare a maturazione i due giovani fenomeni e la dirigenza a smaltire diversi contratti e rimpiazzarli con un cast di supporto competitivo. La cosa non avverrà sicuramente la prossima stagione, ma ragioni per mettere Dallas sul League Pass ce ne saranno eccome, anche se difficilmente si vedranno dopo Aprile. 

BASKETISSIMO 30x30
Atlanta Hawks
Sacramento Kings
Toronto Raptors
Minnesota Timberwolves
Washington Wizards
Cleveland Cavaliers
Detroit Pistons
Chicago Bulls
Brooklyn Nets
Los Angeles Lakers
Houston Rockets
Boston Celtics