Clippers e Thunder, rimonte incredibili! Bucks, KO pesante

I risultati delle partite della Notte NBA
10.02.2019 08:43 di Paolo Terrasi Twitter:    Vedi letture
Clippers e Thunder, rimonte incredibili! Bucks, KO pesante

Houston Rockets-Oklahoma City Thunder 112-117
Nona tripla doppia consecutiva per Russell Westbrook, ma aldilà dei numeri (21 punti con 12 rimbalzi ed 11 assist, ma anche 10 palle perse ed 8-21 al tiro) e del canestro del definitivo vantaggio, la copertina è tutta per Paul George: l'ex Pacers vince il duello con James Harden (42 per il barba, striscia da 30 punti ancora aperta) mettendo a referto 45 punti ed 11 rimbalzi, insieme alla deviazione che porta alla palla persa dei Texani che non riescono così a provare il tiro del pareggio a pochi secondi dalla fine. Houston che avrà molto da riflettere, con un vantaggio di 26 punti all'intervallo totalmente vanificato. 

Boston Celtics-Los Angeles Clippers 112-123
C'è però chi ha fatto peggio: i Celtics infatti di punti di distacco ne avevano anche 28, ma si sono fatti rimontare e sconfiggere per la seconda volta consecutiva in casa da una squadra di Los Angeles. Stavolta al Garden, dopo il canestro di Rondo, passano i Clippers, che ritrovano freschezza nelle rotazioni con i nuovi innesti dal mercato ma soprattutto si godono un Danilo Gallinari alla sua migliore uscita dopo l'infortunio alla schiena: per il Gallo ci sono 19 punti con 10 rimbalzi, secondo solo ai 21 di Harrell, mentre per i biancoverdi Irving viene fermato a 14 punti in 14 minuti per una botta al ginocchio.

Milwaukee Bucks-Orlando Magic 83-103
Prima di stanotte, il record delle squadre in vantaggio per più di 25 punti era di 201 vittorie e 3 sconfitte. La scorsa notte, l'unica a non essere caduta dopo un simile vantaggio sono stati gli Orlando Magic, che a sorpresa schiantano al Fiserv Forum i Bucks. L'equilibrio regna sovrano un solo quarto, con la squadra della Florida che prende via via il largo senza strappi eclatanti, allungando il divario per tutta la gara. MVP Nikola Vucevic, che contro il suo capitano all'All Star Game Giannis Antetokounmpo (fuori per un dolore al ginocchio e neanche in panchina) sfodera una doppia doppia da 14 punti e 17 rimbalzi. 

Le altre partite:
Utah Jazz-San Antonio Spurs 125-105 (Belinelli 11)
Atlanta Hawks-Charlotte Hornets 120-129
Chicago Bulls-Washington Wizards 125-134
Memphis Grizzlies-New Orleans Pelicans 99-90
New York Knicks-Toronto Raptors 99-104
Indiana Pacers-Cleveland Cavaliers 105-90