Doncic piega gli Spurs, George beffa Gallinari, Houston senza problemi

I risultati della notte NBA: vittorie per Mavericks, Clippers, Rockets, Timberwolves, Celtics, Bucks, Raptors, Knicks e Pacers
19.11.2019 09:25 di Paolo Terrasi Twitter:    Vedi letture
Doncic piega gli Spurs, George beffa Gallinari, Houston senza problemi

DALLAS MAVERICKS-SAN ANTONIO SPURS 117-110
Ennesima tripla doppia per Luka Doncic, stavolta impreziosita dal nuovo massimo in carriera con 42 punti, 11 rimbalzi e 12 assist, l’unico di sempre a realizzarne una da 40 punti prima dei 21 anni insieme a tale LeBron James. Lo sloveno mette a segno anche la tripla del definitivo più cinque che chiude i giochi, fermando la rimonta Spurs partita dal -18. Sono 19 i minuti in campo di Marco Belinelli, chiusi con i soliti problemi al tiro (2/8 dal campo, 1/2 da tre per 5 punti complessivi), 3 rimbalzi e 3 assist con +9 di plus-minus: il Derby texano porta la sesta sconfitta consecutiva per i neroargento, non accadeva dal 2011. 

L.A. CLIPPERS-OKLAHOMA CITY THUNDER 90-88
Ritorno amaro da Ex per Danilo Gallinari, sconfitto dai Clippers per mano della tripla decisiva di Paul George a 25 secondi dalla fine, con il numero 8 incapace di trovare il canestro del controsorpasso. 14 punti con 3/14 al tiro per l'ex Olimpia, comunque salutato con tutti gli onori del caso dal pubblico di casa; per l'ex OKC e Pacers ci sono 18 punti, nella terza gara consecutiva senza Kawhi Leonard, ancora fuori, mentre Montrezl Harrell chiude con 28 punti e 12 rimbalzi in uscita dalla panchina.

HOUSTON ROCKETS-PORTLAND TRAIL BLAZERS 132-108
Dura un quarto la gara dei Blazers, spazzati via dal 35-20 di parziale firmato dal solito James Harden, stanotte sotto media, come riferisce coach Stotts. 36 punti per il barba, di cui 15 nella seconda frazione sono dietro alla media stagionale di oltre 39, ma sufficienti per regolare i Blazers.  Per il n°13 di Mike D’Antoni ottima serata al tiro (11/19 dal campo, 5/10 da tre punti) e anche 6 rimbalzi e 5 assist: dopo essere partiti 3-3 i Rockets hanno infilato una striscia (ancora aperta) di otto vittorie che li proietta al secondo posto a Ovest dietro solo ai Lakers.

Le altre partite:
UTAH JAZZ-MINNESOTA TIMBERWOLVES 102-112: i Jazz perdono l'imbattibilità casalinga sotto i colpi di Karl Anthony Towns (29 punti)
PHOENIX SUNS-BOSTON CELTICS 85-99: riprende la marcia di Boston dopo il KO con Sacramento; Jayson Tatum guida con 26 punti
CHICAGO BULLS-MILWAUKEE BUCKS 101-115: tredicesima doppia doppia consecutiva per Giannis Antetokounmpo (33+10)
TORONTO RAPTORS-CHARLOTTE HORNETS 132-96: 24 punti per OG Anunoby, 20 palle perse per gli Hornets
NEW YORK KNICKS-CLEVELAND CAVALIERS 123-105: Torna a vincere New York grazie al trentello di Julius Randle
BROOKLYN NETS-INDIANA PACERS 86-115: Irving ancora KO, anche i Nets; 44 punti combinati dei fratelli HolidayAaron e Justin