Durant a quota 20.000, facili Twolves e Rockets, colpo Clippers e 50 di Lou

Il recap della notte NBA.
11.01.2018 07:48 di Simone Mazzola Twitter:   articolo letto 156 volte
Durant a quota 20.000, facili Twolves e Rockets, colpo Clippers e 50 di Lou

E’ una serata storica per Kevin Durant che diventa il secondo giocatore più giovane della storia dietro LeBron James a raggiungere i 20.000 punti nella NBA. Nonostante questo è una giornata non positiva per i Warriors che vengono battuti a domicilio dai Los Angeles Clippers di un Lou Williams stellare. Sono 50 i punti per il mago che mette a ferro e fuoco la difesa dei campioni per 125 punti complessivi dei suoi. Non bastano i 40 del rientrante Durant a evitare la sconfitta.
Vittoria molto agevole per i Minnesota Timberwolves sui Thunder. Alla seconda partita del back to back OKC non ha energia e viene surclassata dagli avversari che con Butler Towns e Wiggins dominano agevolmente la scena proseguendo la striscia positiva sia generale che contro i diretti rivali per un posto ai playoffs.

Torna a vincere e convincere invece Houston che con un splendida prova di Chris Paul da 37 punti riassapora la vittoria contro i Blazers. Il rientro di Damian Lillard non sortisce gli effetti sperati nonostante Dame ne produce 29 con 8 assists e qualche scaramuccia con Paul nel finale, reo di aver segnato due punti a babbo morto quando la partita si stava trascinando alla fine in un patto di non belligeranza.

Negli altri match c’è da segnalare la vittoria esterna dei Dallas Mavericks a Charlotte, andando oltre i 41 punti segnati da Kemba Walker per provare a tenere vivi i suoi. A rispondere c’è un ottimo Harrison Barnes da 25 punti e 11 rimbalzi.

I Bulls battono in overtime i Knicks grazie a una super prova da 33 punti e 10 rimbalzi di Markkanen che diventa il primo sette piedi a realizzare otto triple in una partita da Dirk Nowitzki. Dall’altra parte c’è da notare la tripla doppia di Jarret Jack da 16+10+10.
Anche i Jazz compiono una bella impresa andando a vincere a casa dei Washington Wizards con il solito Mitchell, ma questa volta anche con un Ekpeh Udoh da 16 punti e 9 rimbalzi che ritorna per un momento ai fasti statistici dell’Eurolega. Non bastano ai padroni di casa i 35 di John Wall per evitare la sconfitta.

Risultati: 
Thunder@Timberwolves 88-104
Mavericks@Horntes 115-111
Heat@Pacers 114-106
Jazz@Wizards 107-104
Pistons@Nets 114-80
Bulls@Knicks 122-119
Blazers@Rockets 112-121
Pelicans@Grizzlies 102-105
Magic@Bucks 103-110
Hawks@Nuggets 110-97
Clippers@Warriors 125-106