Finalmente Melli, career high! Lebron mostruoso, ok I Nuggets

I risultati della notte NBA: ottima gara per l'azzurro, con Golden State ancora sconfitta; James continua la sua marcia da MVP, Denver facile su Memphis
18.11.2019 09:08 di Paolo Terrasi Twitter:    Vedi letture
Finalmente Melli, career high! Lebron mostruoso, ok I Nuggets

LOS ANGELES LAKERS-ATLANTA HAWKS 122-101
Dopo il -49 contro i Clippers, gli Hawks escono sconfitti anche dai Lakers, guidati da un Lebron James sempre più formato MVP. 12 dei suoi 33 punti finali arrivano nei primi 9 minuti della partita, con il parziale di 34-9 che chiude la contesa: chiuderà con altri 12 assist e 7 rimbalzi, a corredo di un buon 6/10 dalla distanza. Letale la panchina gialloviola, protagonista con 49 punti, con 17 di Kyle Kuzma, 15 di Rajon Rondo e 11 di Alex Caruso. Agli Hawks non basta il solito trentello di Trae Young

NEW ORLEANS PELICANS-GOLDEN STATE WARRIORS 108-100
NOLA torna a vincere, piegando Golden State in una gara con una lista di infortunati da ambo le parti sconfinata, con 5 vittorie complessive prima della palla a due. I Pelicans salgono a 4, con una grande prestazione di JJ Redick, autore di 26 punti con 6 triple a segno, e la gara da all Around di Jrue Holiday, che aggiunge 9 assist e 8 rimbalzi ai suoi 22 punti. Notte da ricordare per il nostro Niccolò Melli, che firma con 16 punti il suo career high in NBA, cominciando a recuperare la fiducia di coach Gentry. 

MEMPHIS GRIZZLIES-DENVER NUGGETS 114-131
Jamal Murray si riscatta dopo una delle peggiori gare della sua carriera con una delle migliori, martoriando la difesa dei Grizzlies con le sue ottime percentuali. 39 punti, frutto di un ottimo 14/24 al tiro (7/12 da 3), a cui aggiunge anche 8 assist, 4 rimbalzi e 3 recuperi in 31 minuti di assoluto dominio. Per Denver ci sono 23 punti anche per Paul Millsap e due giocatori in doppia cifra dalla panchina, Juan Hernangomez con 15 e Jerami Grant con 12. Jaren Jackson Jr. è il migliore dei Grizzlies a quota 22. 

Le altre partite:
CLEVELAND CAVALIERS-PHILADELPHIA 76ERS 95-114
ORLANDO MAGIC-WASHINGTON WIZARDS 125-121