Gallinari ed il futuro: “Vorrei trovare un accordo e restare a Denver”

L'azzurro parla dell'estate tra il contratto e la Nazionale
 di Fabio Cavagnera Twitter:   articolo letto 196 volte
Danilo Gallinari
Danilo Gallinari

La stagione di Danilo Gallinari è finita senza la qualificazione ai playoff, con i suoi Denver Nuggets superati da Portland nella corsa all’ottavo posto ad Ovest. Ora si apre una offseason importante per l’azzurro, che avrà la possibilità di uscire dal contratto con la squadra del Colorado e quindi diventare free agent e valutare il mercato. Tuttavia, l’ala italiana non pare aver grande intenzione di spostarsi. “Il mio rapporto con la società e la città è bellissimo – le sue parole ai microfoni di Blitz TV - Per questo vorrei trovare un accordo e stare qua per tanti anni. Mi trovo molto bene”.

Saranno comunque mesi fondamentali per il futuro del ‘Gallo’, sulle cui tracce potrebbero mettersi squadre importanti e con la possibilità di lottare per il titolo, obiettivo al momento piuttosto lontano nel tempo in Colorado, nonostante la fiducia nel progetto sempre dichiarata dall’azzurro. Per ora, però, i playoff potrà guardarli solamente in televisione. E, nel primo turno, la sfida tra i due candidati MVP tra Harden e Westbrook è il piatto forte. Ma sulla lotta tra i due, Danilo ha un’idea ben precisa: “Westbrook sta facendo cose incredibili, è uno spettacolo vederlo giocare”.

L’estate non sarà legata solo al futuro ed al contratto NBA, ma anche all’azzurro e ad Eurobasket 2017, cui proprio qualche giorno fa ha annunciato la presenza: “La Nazionale ha bisogno di pressione per rendere al meglio. Quello accaduto l’estate scorsa è ormai nel dimenticatoio, ora ci saranno altri obiettivi e nuove emozioni”. Quelle che potrebbe regalare anche la volata finale del campionato italiano, che il Gallo continua a seguire pur da lontano: “Milano è la squadra più forte, ma Avellino e Venezia si sono rinforzate molto. Potrebbe essere un bel finale”.