I Bucks cadono senza Giannis, Doncic stende i Wolves, Phila KO

I risultati della notte NBA
12.01.2019 08:55 di Paolo Terrasi Twitter:    Vedi letture
I Bucks cadono senza Giannis, Doncic stende i Wolves, Phila KO

Washington Wizards-Milwaukee Bucks 113-106
Dopo lo show contro i Rockets, Giannis Antetokounmpo salta per infortunio al quadricipite la gara contro i capitolini, e Washington ne approfitta e scappa già nel primo quarto, con quattordici lunghezze di vantaggio, lo gestisce e con uno sforzo extra nel quarto quarto porta a casa il referto rosa. Super Bradley Beal per i Wizards, sempre più a suo agio nel tenere le redini della squadra senza John Wall: il numero 3 chiude con 32 punti ed 11-21 al tiro, mentre la sorpresa è Tomas Satoranski: il ceco chiude con 18 punti, 12 rimbalzi e 10 assist. Nei Bucks, in assenza del 34, non bastano i 25 di Khris Middleton

Minnesota Timberwolves-Dallas Mavericks 115-119
Mancano due rimbalzi per coronare la tripla doppia, ma Luka Doncic continua ad essere ugualmente decisivo con le sue giocate: oltre ai 29 punti 12 assist ed 8 carambole, firma la glaciale tripla del sorpasso nei secondi finali della gara, regalando la W in una Dallas in piena corsa ai playoff. Minnesota cade nel debutto casalingo di coach Saunders, con la solita doppia doppia di Karl Anthony Towns (30 punti, 11 rimbazli). I padroni di casa erano riusciti ad annullare il parzialone dei texani a ridosso dell'intervallo, ma dopo il canestro di Taj Gibson per il +1 a 35 secondi dalla fine, non sono più riusciti a mettere la testa avanti. 

Philadelphia 76ers-Atlanta Hawks 121-123
Sconfitta allo scadere anche per i Sixers, per mano del fadeaway di John Collins (25 punti) a 25 secondi dalla fine. L'antieroe è tuttavia Jimmy Butler: dopo aver segnato 30 punti, si è macchiato di due errori consecutivi dalla lunetta nel tentativo di rispondere al canestro di Collins: l'ex Minnesota aveva segnato i primi 12 tiri a cronometro fermo, ma ha sbagliato nel momento chiave. Dai Sixers erano arrivati anche i contributi di Ben Simmons (23 punti, 15 assist e 10 rimbazli) e JJ Redick (20 punti, ma anche 4/14 dalla distanza), chiamati a fare gli straordinari in assenza di Joel Embiid, a riposo per un fastidio alla caviglia.

Le altre partite:
Philadelphia 76ers-Atlanta Hawks 121-123
New York Knicks-Indiana Pacers 106-121
Toronto Raptors-Brooklyn Nets 122-105
Houston Rockets-Cleveland Cavaliers 141-113 (Harden 43+10+12)
Portland Trail Blazers-Charlotte Hornets 126-96
Utah Jazz-Los Angeles Lakers 113-95
Golden State Warriors-Chicago Bulls 104-109