Il ritorno di Carmelo Anthony, la nuova forza dei Blazers

Questa notte il debutto di Carmelo Anthony, con la nuova maglia dei Portland Trail Blazers. Un giocatore importante per l'intera NBA.
20.11.2019 20:00 di Alessandro Nobile   Vedi letture
Il ritorno di Carmelo Anthony, la nuova forza dei Blazers

La sconfitta di questa notte dei Portland Trail Blazers, in casa dei New Orleans Pelicans, ha avuto anche un risvolto positivo dato che ha segnato il ritorno in campo di un grande giocatore NBA, Carmelo Anthony. Il giocatore statunitense si era accordato con Portland qualche settimana fa e, questa notte, ha compiuto il suo primo passo in campo con la nuova maglia. Il numero 00 ha giocato 24', mettendo a referto: 10 punti (2/3 da 3) e 4 rimbalzi, si può dire una buona prova per essere al rientro in partita dopo tempo. Ricordiamo come per lui gli ultimi anni siano stati molto difficili, dato che ha vissuto esperienze poco positive con varie franchigie ma ora, però, sembra essere contento della nuova sistemazione.

Al termine della gara, poi, "Melo" si è concesso ai microfoni dei giornalisti per raccontare le sue sensazioni: “Con la dirigenza dei Blazers ho voluto subito mettere in chiaro le cose, negli ultimi anni i problemi sono nati dal fatto che non si capisse quale fosse il mio ruolo reale. Io qui sono disposto a sacrificarmi per la squadra e per il bene della franchigia,ma ome ho detto a loro voglio chiarezza. Loro mi hanno detto di venire qui e di rimettermi in pista, all'inizio partendo in quintetto anche perché la squadra ha subito numerosi infortuni. La chiarezza che mi hanno mostrato, come voluto da me, mi ha convinto sin da subito ad accettare questa situazione. Questo quello che pensa della squadra - I Blazers stanno vivendo un momento no, come ho detto, a causa dei vari infortuni ma io sono convinto sia una squadra molto forte e lo possiamo dimostrando lavorando tutti sodo. - Ha poi concluso - Oggi non ha potuto giocare Dame Lillard, CJ era alla seconda partita di fila in due giorni e questo non lo ha aiutato. Gioco in questa lega da troppo tempo per non sapere che non va sempre tutto come vorremmo”.