Tutto in famiglia: Seth contro Steph, il derby dei Curry va in scena

La sfida tra Portland e Golden State stabilirà un record: per la prima volta, due fratelli si affronteranno in un palcoscenico così prestigioso come le finali di conference NBA
14.05.2019 08:46 di Paolo Terrasi Twitter:    Vedi letture
Tutto in famiglia: Seth contro Steph, il derby dei Curry va in scena

I playoff NBA sono complicati da seguire per noi europei, ma per una coppia di genitori lo sono ancora di più, nonostante i biglietti garantiti. I signori Curry, Dell (ex giocatore NBA) e Sonya hanno infatti fatto i salti mortali per seguire le partite dei loro figli, entrambi alle prese con i playoff NBA. Playoff che non vedono coinvolto solo il maggiore, Steph, che non ha bisogno di presentazioni, ma anche Seth, alla sua prima postseason in carriera. Viaggi continui attraverso la costa Ovest e le montagne rocciose. Per combinazione, i piani di viaggio dei coniugi Curry sono diventati molto più semplici: per la prima volta nella storia delle finali di Conference NBA, due fratelli si sfideranno. 

 “È un sogno che diventa realtà per entrambi – racconta il giocatore dei Blazers, dopo la vittoria a Denver in Gara 7 – è una prima volta non solo per noi, ma nella storia della Lega. Sarà molto divertente per la nostra famiglia godersi lo spettacolo: non vedo l’ora di iniziare”. Galvanizzati anche i genitori, che non hanno dubbi per chi tifare: entrambi. "Abbiamo accumulato un bel po’ di chilometri: per questo siamo felici di poter rendere più snella la nostra tabella di marcia. È un’esperienza nuova per tutti e so già che mi chiederete per chi farò il tifo: lancio una monetina prima di ogni partita per scegliere la squadra da sostenere" le parole di Dell Curry. 

Il record però, rischiava di essere prontamente eguagliato: Pau Gasol ed i suoi Bucks affronteranno Marc Gasol ed i Raptors nell'altra finale di conference, ma il maggiore dei due catalani non è nel roster attivo. Un altro derby sfiorato, ma sicuramente meno dilemmi in casa.