Vincono Clippers, Celtics e Lakers. Torna alla vittoria Golden State

Una notte piena di emozioni in NBA, tornano alla vittoria i Golden State Warriors. Continua la marcia trionfale di Lakers e Clippers.
28.11.2019 08:00 di Alessandro Nobile   Vedi letture
Vincono Clippers, Celtics e Lakers. Torna alla vittoria Golden State

Bella vittoria, casalinga, per i Boston Celtics che hanno avuto la meglio nei confronti dei Brooklyn Nets con il punteggio finale fissato a 121-110. Continua la marcia nei piani alti della classifica per i bianco-verdi, quindi, che in una partita fatta di tanti break, e parziali poco equilibrati, ha portato loro alla vittoria. Partita di sostanza, anche, per i campioni in carica dei Toronto Raptors che hanno battuto i New York Knicks per 126-98; dopo un primo quarto dominato dagli ospiti, si sono svegliati i canadesi che non hanno più lasciato spazio di movimento alla squadra avversaria, vincendo ogni singolo parziale e mettendo, praticamente da subito, un margine rassicurante che ha permesso loro di perdere meno energie possibili. Hanno rischiato di subire una rimonta pazzesca gli Houston Rockets, in casa, contro i Miami Heat ma alla sirena sono riusciti a prevalere per 117-108. La partita di Harden&Co. poteva trasformarsi in un melodramma, dopo i primi due quarti dominati ed essersi trovati sul +24 all'intervallo lungo si è spenta la luce per i padroni di casa. Nel terzo quarto, pareggiato, non sono riusciti a scappare ulteriormente e nell'ultimo parziale non sono riusciti a essere incisivi in attacco, gli Heat hanno messo paura con un parziale di 40-26

Un'altra vittoria, questa al fotofinish, per i Los Angeles Clippers sul campo dei Memphis Grizzlies, con il punteggio finale di 119-121. Gli ospiti si son messi a comandare la sfida dal primo quarto, anche se solo con un margine risicato di quattro punti, poi nei due quarti centrali hanno mantenuto la partita in sostanziale pareggio, trovandosi agli ultimi minuti sul +4. L'ultimo parziale, poi, sempre equilibrato ha visto prevalere i padroni di casa per due punti, accorciando, mettendo paura ai Clippers. Torna alla vittoria anche Golden State, dopo 3 sconfitte di fila, questa volta ha avuto la meglio nei confronti dei Chicago Bulls con il punteggio di 104-90. Non è bastato agli ospiti un LaVine da 36 punti (4/9 dall'arco dei 3 punti) per evitare la sconfitta in casa degli Warriors.

La prestazione migliore della notte è stata, senza dubbio, quella di Anthony Davis dei Los Angeles Lakers, nella vittoria in casa dei New Orleans Pelicans. Il giocatore entra nel club dei quattro, unici, cestisti che alla prima contro l'ex squadra hanno segnato almeno 39 punti. Per il centro dei Lakers sono stati 41 i punti, questa notte, con a referto anche 9 rimbalzi.

Gli altri risultati nel dettaglio:
Indiana Pacers-Utah Jazz 121-102
Charlotte Hornets-Detroit Pistons 102-101
Cleveland Cavaliers-Orlando Magic 104-116
Philadelphia 76ers-Sacramento Kings 97-91
Milawaukee Bucks-Atlanta Hawks 111-102
Portland Trail Blazers-Oklahoma City Thunder 136-119
New Orleans Pelicans-Los Angeles Lakers 110-114
San Antonio Spurs-Minnesota Timberwolves 101-113