Vittorie per Clippers e Boston, cade ancora Golden State

Un'altra notte NBA è andata in archivio, con le vittorie dei Los Angeles Clippers e dei Boston Celtics, cade Golden State.
12.11.2019 08:00 di Alessandro Nobile   Vedi letture
Vittorie per Clippers e Boston, cade ancora Golden State

Buona vittoria casalinga per i Boston Celtics che hanno la meglio sui Dallas Mavericks, di Luka Doncic, con il punteggio finale di 116-106. La gara è stata equilibrata fino a metà, dove il punteggio era fissato sul 54-54, a partire dal terzo quarto, poi, è iniziato l'assolo dei padroni di casa che non hanno permesso a Dallas di rientrare in partita e di giocarsi le carte per la vittoria fino alla sirena. Kemba Walker, decisivo per i suoi, ne ha messi a referto 29. Cadono ancora una volta, in una stagione negativa, in casa i Golden State Warriors, questa volta per mano degli Utah Jazz con il punteggio di 108-122. La squadra di Steve Kerr non è mai stata in partita, con gli ospiti che hanno comandato la sfida dall'inizio alla fine, con una piccola flessione nel terzo quarto che non ha, però, influito nell'economia del match. Per GS buona gara di D'Angelo Russell che ha messo 33 punti ma non sono bastati per trascinare i suoi compagni. Nel big-match della notte arriva la vittoria, casalinga, per i Los Angeles Clippers nei confronti dei Toronto Raptors, con il punteggio di 98-88. La partita, a basso punteggio, è stata divisa tra le due squadre che hanno conquistato due quarti a testa ma è stato decisivo, poi, ai fini del risultato l'ultimo parziale di 25-10 dei Clippers. Per Toronto doppia doppia di Pascal Siakam, con 16 punti e 10 rimbalzi.

La prestazione più importante della nottata è, senza dubbio, quella della guardia dei Dallas Mavericks Luka Doncic, inarrestabile in questa stagione l'ex Real Madrid nonostante le sconfitte della sua squadra. Il classe '99 contro i Boston Celtics ha messo insieme, in 34' sul parquet, ben 34 punti, 6 rimbalzi e 9 assist. Notevole la prestazione ai liberi 9/10 (90%) e nel tiro da 2 punti 8/11 (73%), un po' meno brillanta da 3 punti dove ha raccolto soltanto un 3/10 (30%). Nonostante questa buona prestazione, però, è arrivata un'altra sconfitta per Dallas che non riesce a dare continuità alla sua stagione.

Gli altri risultati:
San Antonio Spurs-Memphis Grizzlies 109-113
New Orleans Pelicans-Houston Rockets 116-122
Detroit Pistons-Minnesota Timberwolves 114-120