Vittorie per Clippers e Nuggets, cade in casa Dallas

Una notte d'eccezione in NBA, solo due partite giocate che hanno visto imporsi i Los Angeles Clippers e i Denver Nuggets.
27.11.2019 08:00 di Alessandro Nobile   Vedi letture
Vittorie per Clippers e Nuggets, cade in casa Dallas

Dopo una serie di risultati utili consecutivi si ferma la corsa dei Dallas Mavericks, tra le mura amiche, con la vittoria in trasferta dei Los Angeles Clippers con il punteggio finale di 99-114. La partita ha visto il dominio per tutto il primo tempo, a partire dalla palla a due, degli ospiti che hanno cercato di aggredire, sin da subito, la partita per non lasciare spazio ai Mavericks di impostare la loro legge. Il primo quarto è terminato con i Clippers in vantaggio 34-27, un buon margine per pensare di fare gara di testa per 48'. Nel secondo quarto, poi, la situazione non è cambiata con gli ospiti che hanno macinato gioco e con un parziale di 19-28 sono andati al riposo lungo con un vantaggio di 16 lunghezze. Il terzo quarto è stato molto spettacolare, con nessuna delle due squadre che è riuscita a prevalere, e terminato con il punteggio di 31-31 che ha mandato gli ospiti agli ultimi 12' con un vantaggio cospicuo, che li lasciava tranquilli. Nell'ultimo quarto, poi, i Clippers hanno amministrato il vantaggio per portare a casa la vittoria, molto importante. Tra i padroni di casa, ancora, una buona prova per Luka Doncic che ha messo a referto 22 punti, 8 rimbalzi e 6 assist. Per i Clippers, invece, è salito in cattedra Kawhi Leonard con una prova da 28 punti 8 rimbalzi e 4 assist.

La seconda partita della notte ha visto la vittoria dei Denver Nuggets, in casa, contro gli Washington Wizards con il punteggio finale fissato a 117-104. Questa partita ha seguito, in parte, la falsa riga della precedente dato che i Nuggets hanno preso in mano il pallino della sfida sin dall'inizio, cercando di mettere un margine rassicurante fra sè e gli avversari, per risparmiare qualche energia. Nel primo quarto i padroni di casa son partiti forte e son riusciti a portarlo a casa al fotofinish per 25-23. Il vero break della partita, però, è stato fatto nel secondo quarto, dove Jokic&Co. hanno messo le cose in chiaro con gli Wizards, con un parziale di 39-24 hanno creato il margine necessario per stare tranquilli fino alla sirena, con una buona gestione. Il terzo quarto è stato pareggiato, 22-22, e ha mandato le squadre all'ultimo quarto con i Nuggets in vantaggio di 17 punti. Negli ultimi 12', poi, c'è stato un minimo di sforzo degli ospiti per provare a riaprirla ma la grande rimonta non è arrivata. Tra i padroni di casa buona prova di Grant, top-scorer, con 20 punti ma un super Jokic ha collezionato 20 rimbalzi. Negli ospiti, invece, il migliore è stato McRae con 21 punti.

I risultati nel dettaglio:
Dallas Mavericks-Los Angeles Clippers 99-114
Denver Nuggets-Washington Wizards 117-104