L’Olimpia va a Cagliari: assenze ed una novità per la sfida a Sassari

La formazione biancorossa nel weekend al 'City of Cagliari', ci sono anche Fenerbahce e Limoges
14.09.2018 13:03 di Fabio Cavagnera Twitter:   articolo letto 2028 volte
Vlado Micov
Vlado Micov

Primo volo della stagione per l’Olimpia Milano: i biancorossi vanno in Sardegna per affrontare il terzo e penultimo torneo del precampionato, il ‘City of Cagliari’. Un appuntamento sulla carta molto interessante e di ottimo livello, ridotto però a due buoni allenamenti agonistici, viste le assenze in tutte le squadre e, in particolare, per quella di Pianigiani. Tra nazionali e problemi fisici saranno ben otto gli assenti nelle file dell’AX Armani Exchange: Nedovic (ieri 7 punti realizzati nel ko della sua Serbia in Grecia), Cinciarini, Burns, Brooks, Della Valle, Kuzminskas, Gudaitis e Jerrells.

Di conseguenza, restano a disposizione del coach tricolore solamente cinque elementi della rosa effettiva (James, Fontecchio, Micov, Bertans e Tarczewski) più gli aggregati (Ortner, Waller, Babilodze, Maras e La Torre), a cui ieri si è aggiunto il giovane russo Alexander Shashkov, diciottenne ala grande di 2.08 m. Un prospetto interessante, che fa parte della nazionale giovanile russa, per dare una mano vicino a canestro, dove le assenze sono più numerose. L’AX giocherà la semifinale (sabato sera, ore 20.30) contro la Dinamo Sassari, poi domenica (16 o 18) una delle finali.

La formazione sarda ha più giocatori a disposizione, con solamente tre assenze (Smith, Bamforth e Pierre), ed ha mostrato delle cose interessanti nelle uscite precedenti, con un roboante +30 ad Avellino un paio di settimane fa e la vittoria contro l’Efes di mercoledì scorso, dopo aver perso contro gli stessi turchi nel weekend passato. Dunque, per la squadra di Pianigiani si alza il livello della competizione, con un primo assaggio europeo, visto che la finale sarà contro Fenerbahce (anch’esso molto rimaneggiato) o Limoges. Aspettando di ritrovare tutti settimana prossima a Zara.