Serie A: il giorno di Nedovic, per l’AX c’è Pesaro con vista Firenze

Il serbo torna in campo, ma quanti acciacchi per la squadra di Pianigiani
10.02.2019 11:04 di Fabio Cavagnera Twitter:    Vedi letture
© foto di Alessia Doniselli
Serie A: il giorno di Nedovic, per l’AX c’è Pesaro con vista Firenze

Il ritorno di Nemanja Nedovic è il grande tema di giornata, per l’impegno interno dell’Olimpia Milano contro la VL Pesaro al Forum (ore 18.15, diretta Eurosport Player). Il serbo non scende in campo dal 27 dicembre ed oggi riassaggerà il campo per qualche minuto, con l’obiettivo di riprendere un po’ di confidenza con il parquet, in vista dei più importanti impegni prossimi, come la Final Eight di Coppa Italia e la volata finale di Eurolega. Il giocatore non vede l’ora di poter finalmente riunirsi con i compagni, in una stagione travagliata, con ben tre problemi muscolari.

Questa è la buona notizia per Pianigiani, che ha tanti giocatori con alcuni acciacchi e, dunque, in dubbio per questo pomeriggio: Cinciarini (febbre), Kuzminskas (contrattura gemelli), Brooks (tendine rotuleo), James e Nunnally (affaticamento), mentre Tarczewski riprenderà martedì ad allenarsi con la squadra, con l’obiettivo di poterlo rimettere in campo nell’evento fiorentino. Dunque, solamente alla palla a due conosceremo chi scenderà in campo, anche per via dell’obbligato turnover degli stranieri, che ovviamente sarà in vigore anche in Coppa Italia.

La formazione marchigiana, invece, si presenta al completo, visto che Erik McCree si è allenato regolarmente negli ultimi giorni ed è dunque a disposizione di Boniciolli. Il tecnico, cambiato all’inizio del 2019, è la novità, rispetto alla partita d’andata, mentre il roster degli ospiti è rimasto inalterato, con il già citato americano e James Blackmon come giocatori da tenere maggiormente d’occhio, essendo i due migliori marcatori dell’intero campionato. Ma è la difesa il tallone d’Achille di Pesaro, con oltre 92 punti concessi a partita. E Milano potrebbe andarci a nozze.