Serie A: l’Olimpia vuole ripartire, torna Della Valle con Sassari

I biancorossi ospitano i sardi, dopo aver chiuso l'avventura europea
07.04.2019 11:14 di Fabio Cavagnera Twitter:    Vedi letture
© foto di Alessia Doniselli
Serie A: l’Olimpia vuole ripartire, torna Della Valle con Sassari

Finita con un po’ di rammarico la stagione europea, l’Olimpia Milano ora si tuffa a tempo pieno in campionato, per preparare la volata playoff ed andare poi all’assalto del 29° scudetto, quell’obiettivo assolutamente da non fallire. La prima tappa è al Forum, dove nel pomeriggio (ore 17, diretta Eurosport 2 e Player) arriva la Sassari di Pozzecco, a caccia di punti per entrare tra le prime otto in classifica. I risultati della scorsa settimana hanno ridato tranquillità in vetta all’AX, che oggi può fare un altro passo verso la matematica, visto anche il difficile impegno di Venezia a Brindisi.

I tricolori ritrovano Amedeo Della Valle, dopo il problema che l’aveva escluso con Cantù, ed avranno i consueti due stranieri da lasciare fuori per turnover. Possibile possa tornare tra i dodici in campionato Omic, vista l’importanza di Cooley vicino a canestro tra i sardi, ma le scelte saranno fatte in extremis. Oggi ci saranno ancora le ‘scorie’ delle fatiche europee, ma dalla prossima settimana sarà interessante capire se Pianigiani deciderà per un assetto definitivo (infortuni permettendo), oppure se sceglierà gli esclusi ad ogni partita, in base a condizione fisica e avversaria.

La squadra sarda è attualmente staccata di due punti dall’ottavo posto, ma è in un buon momento, come dimostrano le tre vittorie in fila in campionato (due contro dirette rivali) e la semifinale di Fiba Europe Cup. Rispetto alla gara d’andata, vinta al supplementare da Milano, ci sono un bel po’ di novità: intanto la presenza di Pozzecco, fresco di rinnovo, in panchina, poi con gli inserimenti di Tyrus McGee e Justin Carter nel roster, anche a causa del grave infortunio di Bamforth (stagione finita per lui). Come dicevamo, il centro Cooley (14.1 punti e 9 rimbalzi di media) è un perno della Dinamo, così come hanno tanti punti nelle mani i vari Thomas, Pierre e Jamie Smith.