Eurolega, le pagelle di AX Armani Exchange Milano-Fenerbahce

Prova memorabile per Della Valle, eccellenti anche Rodriguez, Gudaitis e Biligha. In ripresa Tarczewski e capitan Cinciarini.
25.10.2019 22:43 di Ennio Terrasi Borghesan Twitter:    Vedi letture
Eurolega, le pagelle di AX Armani Exchange Milano-Fenerbahce

Le pagelle di AX Armani Exchange Milano - Fenerbahce Istanbul, quarta giornata di Eurolega, terminata 87-74 per i biancorossi

Della Valle 9 = entra presto, come segno di una grande fiducia di Messina, e gioca la sua migliore partita in biancorosso. Devastante nel parziale che gira la partita, chirurgico nel terzo quarto.

Micov 6.5 = la squadra non ha bisogno del suo extra-sforzo in attacco e questa è anche una notizia importante.

Biligha 8 = fa quasi impressione pensare che il giocatore scartato da Venezia nella scorsa stagione possa essere tale fattore difensivo e a rimbalzo alla sua quinta partita di Eurolega contro avversari del calibro di Vesely e Lauvergne.

Gudaitis 8.5 = continua il suo reinserimento progressivo, con lampi del giocatore pre-infortunio e una tenuta in campo che è quella dei giorni migliori. Importanti le indicazioni dai minuti da 4, nel secondo tempo è inarrestabile.

Moraschini sv

Roll 7 = in attacco stenta a entrare in ritmo, in difesa si rende utile e le due triple nel quarto periodo sono pesantissime per peso specifico.

Rodriguez 9 = nel secondo quarto gioca a livelli da MVP, scherzando in difesa tutti gli avversari diretti. Nel finale la chiude, confermando una superiorità totale sulla partita.

Tarczewski 6.5 = in difesa soffre Vesely, ma l’effort è decisamente migliore rispetto alle ultime uscite.

Cinciarini 6.5 = passi in avanti anche del capitano, positivo sia in difesa che anche nella gestione dei ritmi.

Burns ne

White sv

Scola 6.5 = non la sua migliore partita, soffre l’atletismo di Vesely. Regala comunque un paio di giocate splendide e importanti.

MESSINA: "VITTORIA IMPORTANTE, A ROMA TORNANO NEDOVIC E MACK"