Serie A: le pagelle di Happy Casa Brindisi-EA7 Armani Milano

I voti dei giocatori biancorossi.
11.02.2018 19:02 di Simone Mazzola Twitter:   articolo letto 1934 volte
Serie A: le pagelle di Happy Casa Brindisi-EA7 Armani Milano

Le pagelle di Happy Casa Brindisi-EA7 Emporio Armani Milano, 19.a giornata di Serie A, vinta per 84-72 dai biancorossi:

Goudelock 6.5- I buoni momenti dell’Olimpia hanno la sua firma offensiva con 14 punti. Quando entra in ritmo in attacco, è presente anche in difesa.

Micov 7.5- E’ una partita sontuosa la sua con 17 punti che passano quasi inosservati, assieme ai 7 rimbalzi e ai 4 assists. Predica basket in questa partita che, a un ritmo non forsennato, è perfetta per lui.

Theodore 6.5- Inizialmente è censurabile difensivamente, ma poi anche lui sale di tono, è protagonista sui due lati del campo della rimonta e nel secondo tempo lascia agli altri la chiusura della pratica.

Kuzminskas 5.5- Sembra mancargli un pò di lucidità fisica che non gli permette di finalizzare quello che costruisce. Alterna qualche buona giocata a topiche non da lui.

Cusin 6- Inizia piuttosto male soffrendo Lydeka, ma anche se il tabellino non lo dice, dal secondo quarto in poi la sua sostanza è parte dei motivi della vittoria.

Bertans 6- Una tripla importante nel momento della rimonta e poi si muove nelle pieghe della partita senza strafare.

Cinciarini 6- Cinque punti, quattro rimbalzi e una presenza più che altro emotiva per dare difesa quando sembrava non essercene nei biancorossi.

Jerrells 4.5- Non riesce a ritrovare brillantezza e ritmo. In soli quattro minuti è impalpabile.

Pascolo 5- In sei minuti non trova nè ritmo, nè le sue solite conclusioni vicino al ferro. Partita no e soli sei minuti in campo.

Gudaitis 5.5- Sembra in carenza d’ossigeno, ma ci mette quello che ha. Un pò nervoso per alcuni contatti eccessivamente sanzionati.

Abass 6.5- Grande approccio e notevole rendimento nei minuti in campo. Mette subito una tripla, prende un rimbalzo in attacco e converte i liberi per una grande dimostrazione di presenza.

PIANIGIANI: "DIFESA DECISIVA NEI QUARTI CENTRALI, TUTTI COINVOLTI"