Serie A, le pagelle di Virtus Roma-AX Armani Exchange Milano

MVP Tarczewski, bene anche Micov e Scola. Positivo il rientro di Shelvin Mack, più in ombra Biligha e Moraschini.
27.10.2019 16:13 di Ennio Terrasi Borghesan Twitter:    Vedi letture
Serie A, le pagelle di Virtus Roma-AX Armani Exchange Milano

Le pagelle di Virtus Roma-AX Armani Exchange Milano, sesta giornata di campionato, terminata 79-73 per i biancorossi.

Della Valle 6 = cala rispetto alla partita di venerdì, non trovando ritmo in attacco nel primo tempo. Si sblocca però nel finale, quando firma l’importante canestro del definitivo sorpasso.

Mack 7 = avvio un po’ incolore, ma è lui a suonare la scossa anche in attacco nella ripresa, creando le condizioni per la rimonta biancorossa. Importante anche il suo apporto in difesa.

Micov 7 = in attacco è la solita garanzia, importante anche nel caricare di falli gli avversari.

Biligha 5.5 = nel primo tempo dura pochissimo, commettendo due falli in successione, la sua difesa torna più utile nella ripresa

Moraschini 5.5 = 12’ piuttosto anonimi.

Rodriguez 6.5 = cancella le cinque palle perse con la super tripla sulla sirena del terzo quarto, ma oggi il palcoscenico è per gli altri. È clamoroso, però, il dato del plus/minus: +35.

Tarczewski 7.5 = contro una squadra che ha il solo Pini come centro ‘vero’ di ruolo, doveva fare la voce grossa. E la fa: in attacco è perfetto, in difesa è intimidatore controllando benissimo il corpo e le energie. Un giocatore ritrovato, che conferma le buone impressioni post Fenerbahce.

Nedovic 6 = un paio di acuti e tanto lavoro per la squadra nei 17’ sul parquet.

Cinciarini 7 = incappa in un paio di errori banali, ma in difesa porta il contributo che ci si aspetta da lui, ed è in campo nei momenti migliori di Milano.

Burns sv = 3 rimbalzi e nulla più in 7’ nel primo tempo.

Scola 7 = in attacco è un distillato di classe purissima, e di difficile accoppiamento per gli avversari. Firma canestri importanti.

MESSINA: "CINCIARINI CI HA DATO DIFESA E FISICITA', QUELLO CHE SERVIVA NEL SECONDO TEMPO"