Corriere della Sera, Flaccadori: "Eurolega, il mio sogno"

La rassegna stampa di domenica 11 Agosto: le parole del nuovo giocatore del Bayern Monaco
11.08.2019 12:03 di Paolo Terrasi Twitter:    Vedi letture
Corriere della Sera, Flaccadori: "Eurolega, il mio sogno"

Nella sezione bergamasca del Corriere della Sera, lunga intervista a Diego Flaccadori, primo orobico della storia a giocare in Eurolega. "La prima freccia verso l'obiettivo Eurolega l'aveva scagliata nell'estate 2014, quando scelse Trento per fare il grande salto da Treviglio verso la Serie A. Ironia del destino: l'appuntamento con la storia per Diego Flaccadori sarà il 3 ottobre contro l'Olimpia Milano, la squadra per cui tifava da bambino. «Da almeno un paio d'anni pensavo ad un'esperienza da straniero all'estero —racconta la 23enne guardia di Cenate Sopra, che ha firmato un biennale con opzione per il terzo anno —. Volevo mettermi alla prova, toccare il livello più alto e a fine contratto mi si è presentata questa proposta strepitosa. Baiesi è stato determinante, è stato quello che mi ha seguito di più. Il suo discorso iniziale mi ha colpito, mi ha detto di avermi notato sin dagli Europei giovanili con la maglia azzurra. Se un dirigente così importante mi propone un per- corso del genere vuol dire che crede davvero nelle mie potenzialità. A Monaco, se non faccio bene, rischio di stare in panchina 40 minuti. È quello che desideravo: l'italiano in Serie A è più coccolato, si può aspettare un po' di più, ora invece voglio essere sempre sotto pressione e trovare così ulteriori stimoli per migliorare. L'Eurolega era il mio sogno, ho sempre creduto di poterci arrivare. I contatti fisici sono molto più duri, per prendere un fallo ti devono spaccare il braccio. Devo imparare a essere molto più duro e anche un po' str..., ci sarà gente che versa sangue in campo e devo farmi trovare pronto»."