Corriere dello Sport/Stadio: “Virtus - Milano, quante sfide”

La rassegna stampa di lunedì 8 luglio 2019.
08.07.2019 12:11 di Ennio Terrasi Borghesan Twitter:    Vedi letture
Corriere dello Sport/Stadio: “Virtus - Milano, quante sfide”

Si parla di Olimpia Milano sui quotidiani oggi in edicola soprattutto rispetto alle sfide di mercato con la Virtus Bologna. Stadio punta soprattutto sul nome di Riccardo Moraschini (“Per niente sullo sfondo, di questo quadro già piuttosto ricco e interessante, l'affare Moraschini, altro derby con Milano, sfida di mercato accesa, non ancora alla pari ma molto meno lontana di poco tempo fa: la Virtus è decisamente tornata sulla scena e può competere con la big per eccellenza. Con l'obiettivo di esserle più vicina in campo e più su delle outsider che in questi anni sono riuscite a capovolgere in campionato il pronostico obbligato a favore della corazzata Armani”), mentre il Resto del Carlino sottolinea come le strategie bianconere dipendano da quelle della rivale milanese: “Per quanto riguarda gli italiani la V nera ne ha già sei sotto contratto ma (…) è molto probabile un cambio di assetto della squadra. Si passerebbe dal 6+6 al 5+5 inserendo un giocatore italiano in più e in questo caso bisogna attendere le mosse di Milano. Sull'Armani pendono alcune questioni, la prima è legata alla possibile squalifica per doping di Christian Burns, la seconda è che pur avendo sotto contratto Simone Fontecchio, il nuovo plenipotenziario Ettore Messina lascerebbe volentieri andare il giocatore a Reggio Emilia, per ingaggiare Riccardo Moraschini”.

Spazio anche al mercato e alla prossima Serie A, con la Prealpina che anticipa alcune novità per il calendario: “La cancellazione della prima finestra per le Nazionali FIBA dal 23 novembre al 3 dicembre consentirà al campionato di recuperare un turno infrasettimanale: sparisce dunque la data del 3 ottobre, nella quale era in programma la terza giornata dopo l'avvio di mercoledì 25 settembre e il secondo turno di domenica 29, e si giocherà regolarmente 1'1 dicembre con un cammino senza soste per le prime 22 giornate, fino al doppio stop dal 9 febbraio all' 1 marzo (dal 13 al 16 febbraio Final Eight di Coppa Italia a Pesaro, nelle due settimane successive in campo le Nazionali per le gare inaugurali delle qualificazioni agli Europei 2021)”.