Il Foglio: “Dino Meneghin, il più grande di tutti”

La rassegna stampa di sabato 16 novembre 2019.
16.11.2019 10:58 di Ennio Terrasi Borghesan Twitter:    Vedi letture
Il Foglio: “Dino Meneghin, il più grande di tutti”

Non trova grande spazio sui quotidiani oggi in edicola l’Olimpia Milano. Sull’edizione del sabato del Foglio c’è un bel ritratto, a cura di Umberto Zapelloni, di Dino Meneghin, che martedì sera contro il Maccabi vedrà ritirata la maglia numero 11: “Dino Meneghin avrebbe sfondato in qualsiasi sport perché aveva il fuoco dentro, aveva la cultura del lavoro per migliorarsi, aveva innato il senso del sacrificio per i compagni, per la squadra. Tutte qualità che non si insegnano in palestra, ma si portano nel cuore dalla nascita, dalla fanciullezza. Se a quelle, poi, unisci un talento che non può passare inosservato come potete vedere voi stessi cercando su YouTube certi suoi movimenti offensivi rapidi, armonici, stupefacenti per un omone della sua stazza, avrete il modello del giocatore perfetto. Non è stato Jabbar, non è stato Magic, non è stato Jordan, non è stato LeBron James, ma è un giocatore che qualsiasi allenatore vorrebbe nella sua squadra, nel suo spogliatoio”.

Si parla del match contro la Fortitudo sull’edizione bolognese de La Gazzetta dello Sport (“Fortitudo-Milano e quelle due finali indimenticabili”), oltre che delle altre partite della nona giornata di campionato, a cominciare dall’anticipo tra Sassari e Reggio Emilia (“Dinamo all’assalto della Grissin Bon” su La Nuova, “La Grissin Bon a Sassari cerca di sfatare l’ennesimo tabù” sulla Gazzetta di Reggio).