QS, Biligha: "Io in Eurolega, vista solo in TV"; Gazzetta: "Teodosic KO"

La rassegna stampa di Lunedì 12 Agosto
12.08.2019 10:00 di Paolo Terrasi Twitter:    Vedi letture
QS, Biligha: "Io in Eurolega, vista solo in TV"; Gazzetta: "Teodosic KO"

Intervista al nuovo giocatore di Milano, Paul Biligha, sul Quotidiano Sportivo: "Una delle novità della stagione biancorossa sarà Paul Biligha, fresco campione d'Italia con Venezia lo scorso giugno, ma ora pronto a vestire i colori dell'Armani Exchange chiamato a Milano da quel coach Messina che lo fece esordire in Nazionale nel 2017. Un concentrato di energia e dinamismo che servirà all'Olimpia soprattutto nel campionato di Serie A dove spesso uno tra Tarczewski e Gudaitis si prenderà un turno di riposo dopo le battaglie di Eurolega (costretti anche dal regolamento con massimo 6 stranieri da schierare in Serie A). Così Biligha diventerà il centro di riserva di una squadra che vuole tornare sul trono d'Italia ma, soprattutto all'inizio, avrà la sua occasione anche in Eurolega visto che i tempi di recupero di Gudaitis sembrano essere un po' dilatati verso la fine di ottobre. «Con la nuova formula delle qualificazioni il percorso della nazionale dura da due anni. Abbiamo passato tante partite insieme sempre con l'obiettivo ben chiaro di qualificarci al Mondiale, ora bisogna concretizzarlo, siamo arrivati all'ultimo step. Scoprirò a Milano quel che fino a questo momento ho visto solo in televisione. Ovviamente non posso non essere contento della mia carriera, gioco in Serie A da anni, adesso ho anche vinto lo scudetto, ma la partecipazione all'Eurolega è un altro passo in più. E davvero il massimo. E' il livello più alto al mondo dopo la NBA.»"

La Gazzetta dello Sport da ampio spazio alla tegola che colpisce le Vu Nere: l'infortunio di Milos Teodosic. "La Serbia trema e la Virtus Bologna è in ansia per l'infortunio occorso a Milos Teodosic sabato sera. Il play della Nazionale serba, grande colpo di mercato da 5 milioni di euro della Segafredo, ha dovuto abbandonare il campo nelle prime battute della partita contro la Lituania, amichevole giocata a Belgrado in preparazione al Mondiale cinese, per un forte dolore al piede sinistro. Teodosic è stato condotto in ospedale per accertamenti e i primi esami strumentali con tanto di risonanza m gnetica hanno evidenziato che il play accusa una fascite plantare. Lo stesso problema che due anni fa, nella sua prima stagione in Nba con la maglia dei Los Angeles Clippers, lo costrinse ad un lungo stop. Le fonti vicino alla Federazione serba sono molto negative sulla partecipazione di Teodosio alla rassegna iridata che scatterà il 31 agosto, come noto la Serbia è inserita nel Gruppo D di Foshan insieme ad Italia (che affronterà il 4 settembre), Filippine e Angola. Tuttavia non c'è ancora una pronuncia ufficiale da parte della stessa KSS, la Federazione presieduta da Predrag Danilovic. Subito dopo la partita di sabato, Sale Djordjevic, nella doppia veste di ct. della Serbia e di coach della Virtus, si è detto molto preoccupato. Entro 48-72 ore sapremo se Teodosic sarà un avversario dell'Italia in Cina oppure se anticiperà il suo volo su Bologna per iniziare la fase di rieducazione "