Messina: "Fortitudo ha strameritato. Problema nelle gare ravvicinate"

Il coach dell'Olimpia commenta il ko del Paladozza, il quarto in nove giornate di campionato e dopo un turno infrasettimanale.
17.11.2019 22:03 di Ennio Terrasi Borghesan Twitter:    Vedi letture
Messina: "Fortitudo ha strameritato. Problema nelle gare ravvicinate"

Così Coach Ettore Messina ha commentato la partita di Bologna, il quarto ko stagionale in campionato per l'Olimpia Milano in nove giornate : “La Fortitudo ha stremeritato di vincere, i suoi allenatori hanno fatto un lavoro molto migliore di quello che abbiamo fatto io e i miei assistenti, i loro giocatori hanno giocato meglio di quanto abbiano fatto i miei giocatori. Non ho molto da dire, loro sono stati ordinati, precisi, ben preparati, noi no. Dobbiamo migliorare in tante cose, in tutto, di sicuro non è la prima volta che dopo una partita di EuroLeague non riusciamo a farne una buona in campionato".

"Il problema delle gare ravvicinate lo abbiamo dall’inizio", continua Messina. "È lampante che ci sono tante cose da aggiustare, a questo punto non so nemmeno se ci qualificheremo per la Coppa Italia, sarei un incosciente se non fossi preoccupato. In questo momento ci sono tante squadre davanti a noi, che stanno giocando molto bene. Abbiamo avuto un momento molto buono, ci sono state vittorie in EuroLeague, ma abbiamo sempre avuto il problema delle gare ravvicinate e non mi sono mai illuso perché sono troppo esperto per farlo”.

Soddisfazione per Antimo Martino, con la Fortitudo che aggancia proprio Milano in classifica: "Chiaramente molto contento per la prestazione, che ha portato alla vittoria", le parole riportate da Bolognabasket. "I ragazzi si sono applicati al massimo, e questo era l’unico modo per battere Milano: essere concentrati, energici, e tutti lo hanno fatto, da chi ha giocato di più a Dellosto. Vittoria speciale in una atmosfera incredibile contro una squadra dal blasone importante, giocatori che stanno facendo la storia della pallacanestro europea e un allenatore di fama. Motivo di grande soddisfazione per me e per la società, mi auguro che la vittoria ci dia la convinzione che possiamo e dobbiamo essere sempre non dico quelli di oggi, ma una via di mezzo tra questa partita e quella di Cremona".

LA CRONACA DI FORTITUDO BOLOGNA - OLIMPIA MILANO

LE PAGELLE DI FORTITUDO BOLOGNA - OLIMPIA MILANO