Pianigiani: “Non è stata una buona partita, non ci abbiamo creduto”

Il tecnico commenta la netta sconfitta sul campo del Pireo
 di Fabio Cavagnera Twitter:   articolo letto 708 volte
Pianigiani: “Non è stata una buona partita, non ci abbiamo creduto”

Non abbiamo giocato una buona partita”, così Simone Pianigiani commenta la netta sconfitta dell’Olimpia Milano al Pireo, ben oltre il -7 del punteggio finale. Una gara mai in bilico, con i padroni di casa avanti in doppia cifra già nel primo quarto e sempre in completo controllo, nonostante il tardivo tentativo finale, riuscito solo nel rendere meno pesante il risultato: “Nel girone di andata siamo stati capaci di giocare alla pari quasi con tutti - ha proseguito il tecnico biancorosso - Stasera, invece, non ci abbiamo creduto abbastanza”. E l’Armani è stata sotto per tutti i 40 minuti del match.

L’analisi della partita: “Siamo stati soft in difesa ed abbiamo commesso troppi errori in attacco. Per vincere qui, devi giocare una gara diversa”. Non mancavano le difficoltà, ma ci si attendeva una prova decisamente diversa dai biancorossi: “Non è un buon momento, avevamo qualche assenza e ci sono giocatori da recuperare. Kuzminskas è appena arrivato, altri devono ritrovare la forma, ma non è stata una buona partita”. Ed è così arrivata la sconfitta numero 12 per l’AX Armani Exchange in Eurolega, ora tornata ultima in classifica, visto lo scontro diretto sfavorevole con l’Efes. 

LEGGI ANCHE LA CRONACA E LE PAGELLE DI OLYMPIACOS-MILANO