Pianigiani: “Troppi errori in attacco per poter vincere a Vitoria”

L'analisi del tecnico biancorosso, dopo l'ennesima sconfitta europea in volata
18.01.2019 23:23 di Fabio Cavagnera Twitter:   articolo letto 713 volte
© foto di Alessia Doniselli
Pianigiani: “Troppi errori in attacco per poter vincere a Vitoria”

Abbiamo sbagliato tiri liberi, lay-up comodi da sotto e triple aperte: se vuoi vincere sul campo del Baskonia, questi canestri devi segnarli”, questa l’analisi di Simone Pianigiani, dopo la sconfitta sul campo di Vitoria, per il nono ko nelle ultime undici partite di Eurolega. Eppure tutto sembrava essersi messo per il meglio in avvio: “Abbiamo giocato una partita eccellente nel primo tempo - ha analizzato il tecnico biancorosso - ma abbiamo fatto un paio di errori prima dell’intervallo, perdendo così del vantaggio. E quel solo +7 era troppo poco, per quanto avevamo mostrato in campo”.

Il momento difficile si è dilatato, in avvio di ripresa: “Altri due errori gravi in avvio di ripresa, concedendo due rimbalzi in attacco, e ci siamo ritrovati in parità. Poi non siamo stati in grado di resistere al loro pressing”. Uniti agli errori citati precedentemente, hanno compromesso il risultato finale: “I ragazzi hanno dato tutto, ma nel secondo tempo non abbiamo giocato con abbastanza qualità per vincere la partita”. Nonostante una prova in difesa sicuramente migliori delle precedenti: “Abbiamo fatto un buono sforzo difensivo, ma il Baskonia ne ha avuto di più”.

L’AX ora si trova fuori dalla zona playoff, con una vittoria di ritardo dall’ottavo posto, come non era mai successo nel corso della stagione: “L’Eurolega, con questa formula, è impronosticabile ed ogni settimana ci sono delle sorprese - chiude la sua conferenza stampa il tecnico toscano - Abbiamo perso tante partite di uno o due canestri, per dei dettagli. Dobbiamo continuare a giocare, senza guardare la classifica, cercando di crescere sempre. E se riuscissimo a fare una piccola striscia di due o tre vittorie, potrebbe darci lo slancio necessario per tornare davvero in corsa per i playoff”.

LEGGI ANCHE LA CRONACA E LE PAGELLE DI BASKONIA-MILANO