Brescia, il sogno continua: netta vittoria con Varese e ritorno in vetta

La formazione di Diana resta imbattuta in campionato, conquistando la quarta vittoria consecutiva
 di Fabio Cavagnera Twitter:   articolo letto 225 volte
Brescia, il sogno continua: netta vittoria con Varese e ritorno in vetta

La Germani Brescia mette la quarta. La squadra di Diana prosegue il suo grande momento di forma, vince nettamente il derby contro l’Openjobmetis Varese (73-67) e resta imbattuta in campionato, riprendendo Milano e Venezia in vetta alla classifica. C’è stata partita solamente un quarto al PalaGeorge, poi la formazione di casa ha preso il largo, grazie ad un parziale di 16-0 prima dell’intervallo lungo, con cui la gara si è spezzata. Tanti i protagonisti positivi per le rondinelle, ma su tutti un Luca Vitali sontuoso e sempre più leader dei suoi, davanti gli occhi del ct azzurro Sacchetti, e Dario Hunt.

Eppure erano stati gli ospiti a partire un po’ meglio, trovando un iniziale +5, subito ribaltato dal numero 4 della Leonessa, mentre gli uomini di Caja non riuscivano a trovare il canestro dalla lunga distanza. Il primo quarto, tuttavia, pare il preludio ad una sfida equilibrata e molto interessante, ma si tratta di un’idea sbagliata. Le triple di Vitali e Moss danno un primo vantaggio importante ai suoi (32-25 al 16’), poi arriva la marea biancoblu ed il già citato parziale di 16-0, con cui viene scavato un solco pesantissimo, arrivato a 20 punti (45-25 al 19’) con ancora le giocate del play azzurro.

Il palazzo si infiamma e Brescia non si raffredda nemmeno nel corso dell’intervallo lungo, con Hunt nuovamente protagonista in avvio di ripresa, per il nuovo massimo vantaggio (55-31 al 25’). La partita appare ormai chiusa ed i padroni di casa abbassano la guardia nel quarto periodo, quando perdono qualche pallone di troppo e permettono qualche canestro facile di troppo, soprattutto ad Hollis. L’OJM torna addirittura a -8, con i punti di Waller, ma è troppo tardi ed il canestro pesante di Michele Vitali mette la parola fine al match. La corsa della Leonessa continua.