Due poltrone per cinque: la volata finale verso le Final Eight

Brindisi, Bologna, Trento, Sassari e Brescia a caccia del biglietto per Firenze
28.12.2018 16:12 di Fabio Cavagnera Twitter:   articolo letto 291 volte
© foto di Alessia Doniselli
Due poltrone per cinque: la volata finale verso le Final Eight

Una poltrona per due” è il classico film natalizio, mentre nel campionato di basket verrà girata un’altra pellicola nei prossimi tre turni: “Due poltrone per cinque”. Due sono i posti rimasti per le Final Eight di Coppa Italia (Trieste è quasi dentro) e cinque le squadre in lotta per conquistarli: Brindisi e Bologna hanno il vantaggio di due punti in classifica su Trento, Sassari e Brescia. Il calendario regala ancora molti scontri diretti e quindi tutto può accadere, anche se già il prossimo turno potrebbe dare delle risposte importanti, se non decisive su questa corsa verso Firenze.

Brescia-Sassari è quasi una sfida ad eliminazione: chi vince mantiene vive le speranze, mentre la squadra sconfitta dovrà dire addio con ogni probabilità alle Final Eight, in particolare fosse la Leonessa, già sotto negli scontri diretti con Trento e Brindisi. Lo scontro Trento-Bologna è un match point per la Segafredo: un successo vale il pass (seppur non ancora matematico) per le Final Eight, mentre un ko metterebbe la situazione a serio rischio, visto il bilancio negativo con Sassari e Brindisi. L’Aquila ha battuto Brescia e Sassari e superando anche la Virtus si metterebbe in ottima posizione per completare una clamorosa rimonta, vista la partenza 0-5 in campionato.

Brindisi ha una buona situazione negli scontri diretti (ha vinto con Brescia e Bologna e perso con Sassari), ma un calendario non semplice: fuori casa con Trieste e Trento, in casa con Avellino. I due punti di vantaggio sono un buon bottino, a tre turni dalla fine del girone d’andata, ma serviranno forse due vittorie per ottenere la qualificazione oppure sperare in incastri favorevoli. Le ultime due giornate, infatti, ci sono altri due scontri tra queste cinque squadre: Bologna-Brescia ad inizio 2019 ed il già citato Trento-Brindisi del turno conclusivo. Potrebbe diventare la sfida da dentro o fuori.