Il basket italiano vicino alla Francia: sabato sui campi la Marsigliese

Iniziativa di Legabasket e FIP in solidarietà con i transalpini dopo l’incendio di Notre Dame.
17.04.2019 14:03 di Ennio Terrasi Borghesan Twitter:    Vedi letture
Il basket italiano vicino alla Francia: sabato sui campi la Marsigliese

Con un’iniziativa che sta destando più di qualche perplessità sui social network, Legabasket e Federazione Italiana Pallacanestro (nelle persone dei presidenti Egidio Bianchi e Gianni Petrucci) hanno annunciato che nel turno di campionato (in Serie A1, A2 e B) in programma questo sabato 20 aprile sui campi di tutt’Italia verrà suonato, al posto dell’inno di Mameli, l’inno francese, la Marsigliese.

Nel comunicato viene indicato come la scelta sia “in segno di solidarietà con tutto un popolo, colpito in questi giorni dalla parziale distruzione della cattedrale di Notre-Dame, simbolo di orgoglio e identificazione della intera nazione francese ma anche per tutto il resto del mondo che l’ha sempre considerata come patrimonio della umanità”.

Tra Facebook e Twitter la notizia non è stata accolta positivamente dagli appassionati, con sparuti commenti di approvazione nettamente sovrastati da risposte di dissenso. L’intento dell’iniziativa è indubbiamente nobile, ma in settimane dove tanti centri della nostra pallacanestro sono in difficoltà da parte dei vertici della pallacanestro italiana ci si aspetterebbe maggiore solerzia nella risoluzione di certe vicende.