Il campionato è pronto a ripartire: sprint finale per le Final 8 con Young

Meno movimento del previsto nel mercato, anche se Avellino ha annunciato l’americano
06.12.2018 16:17 di Fabio Cavagnera Twitter:   articolo letto 286 volte
Il campionato è pronto a ripartire: sprint finale per le Final 8 con Young

Ancora due giorni di attesa, poi il pallone riprenderà a rimbalzare sui parquet italiani, dopo la sosta per il doppio impegno della Nazionale. La Serie A si appresta ad affrontare il nono turno, in quello che è un rush finale di poco più di un mese per decidere le qualificate alle Final Eight di Coppa Italia, per le quali solamente Milano e Venezia sono già certe (anche se non matematicamente) della qualificazione e gli altri sei posti sono ancora completamente in ballo, con tutte le altre quattordici squadre ad avere qualche speranza, ovviamente chi più e chi meno in base alla classifica attuale.

A questo proposito, la sfida di apertura di sabato tra Torino e Trento è una sfida ad eliminazione e solamente la vincente potrà conservare delle chance, mentre la formazione sconfitta dovrà più che altro preoccuparsi di non restare invischiata nel fondo della classifica troppo a lungo. Anche Pistoia e Reggio Emilia, staccate di quattro punti dall’ottavo posto, potranno sperare solamente vincendo rispettivamente con Brescia ed a Brindisi, anche se entrambe non sono partite con questo obiettivo come primario, ma con la volontà di staccarsi il prima possibile dalla coda.

Tanto sulla questione fiorentina dirà anche il posticipo di chiusura tra Bologna e Sassari, tra due formazioni con ambizioni importanti, ma attualmente nel limbo della classifica, anche se i felsinei sarebbero ottavi e qualificati alle Final Eight, se il girone d’andata finisse oggi. Per il resto, la sosta ha portato meno novità del previsto dal punto di vista del mercato, anche se è arrivato il ‘botto’ da Avellino, con l’annuncio di Patric Young. L’americano così potrà fare il suo debutto in Italia, dopo gli zero minuti di un anno fa con Milano, dove non era mai stato disponibile per problemi fisici.