Orlandina e Pistoia chiudono la prima, Qualls tesserato a Cantù

Le ultime dalla serie A.
 di Simone Mazzola Twitter:   articolo letto 157 volte
Orlandina e Pistoia chiudono la prima, Qualls tesserato a Cantù

Questa sera si completerà il quadro del primo turno di Legabasket in un posticipo tra Orlandina e Pistoia, dovuto al fatto che i siciliani erano impegnati nel turno preliminare di Champions League.

La squadra di Di Carlo ha raggiunto una storica qualificazione alla Champions League facendo un sol boccone del Avtodor in una partita di ritorno da consegnare ai posteri.
Ora è il momento di buttarsi nel campionato e con l’onda lunga dell’entusiasmo, aprire davanti al pubblico di casa dà ulteriori stimoli. Al Pala Fantozzi si presenta una Flexx Pistoia che ha davanti a sé diversi dubbi.
Coach Esposito ha parlato di situazione complicata nell’immediata vigilia del match: “La questione di Czyz ci ha penalizzato, avevamo puntato su alcuni americani alla nostra portata che hanno deciso di rimanere in patria e infine il problema di Sanadze ci ha tolto altri giorni di preparazione impedendoci sostanzialmente di essere al completo e allenarci a pieno regime”.
Dall’altra parte coach  Di Carlo vuole intensità e applicazione mentale per vincere questa partita, che sarà molto importante per far iniziare il campionato con il piede giusto.

 

Ci sono anche alcune novità dal punto di vista del mercato. Cantù ha depositato nella giornata di ieri il tesseramento di Michael Qualls e aggiunge così un pezzo al suo puzzle che è già cambiato diverse volte nella stagione. La speranza è di avere un giocatore che possa dare impatto immediato a una squadra e soprattutto un gruppo che dall’estate ai pagamenti alle dipartite, ha già vissuto i problemi che altre incontrano (forse) in un’intera stagione, oltre ovviamente al problema dei tifosi che sono apertamente contro Gerasimenko.
E’ arrivato anche il momento di Mario Little che arriva in quel di Pesaro per iniziare la sua nuova avventura. La speranza della Vuelle è di sfruttare il suo arrivo e riuscire a tesserarlo in tempo per poterlo schierare nella seconda giornata contro Reggio Emilia.
I tempi sono molto stretti, ma si farà di tutto per avere la sua forza propulsiva a disposizione sin da subito e rinforzare così il roster.