Quattro squadre con un piede a Firenze, poi sarà grande bagarre

Un primo sguardo alla corsa verso le Final Eight 2018
 di Fabio Cavagnera Twitter:   articolo letto 762 volte
Quattro squadre con un piede a Firenze, poi sarà grande bagarre

Il prossimo weekend segnerà il giro di boa del girone d’andata di Serie A e, quindi, si può iniziare a dare uno sguardo alla corsa verso le Final Eight 2018, a cui si qualificheranno le prime otto al termine dell’andata. La classifica pare aver già dato delle indicazioni interessanti, con le prime quattro già con un piede (e forse più) a Firenze. L’imbattuta Brescia e le inseguitrici Milano, Venezia e Torino saranno tra le protagoniste del primo trofeo del 2018, in programma al Mandela Forum dal 15 al 18 febbraio prossimi, a meno di impronosticabili crolli da qui a metà gennaio.

I punti di vantaggio sono tanti e ci sono già numerosi scontri diretti favorevoli a dare ancor maggiore forza a queste quattro compagini. Con ottime chance anche Avellino, visto il +4 sulle inseguitrici ed un roster sicuramente di livello per provare a lottare nuovamente per le zone alte della classifica. Tuttavia, il calendario degli irpini non è agevole, dovendo ancora affrontare Milano, Venezia, Sassari, Bologna e Trento. E, quindi, ci sarà ancora un po’ da soffrire per la squadra di Sacripanti, prima di poter guardare con sicurezza all’appuntamento nel capoluogo toscano.

Alle spalle di queste cinque squadre, è davvero bagarre e tutte possono ancora aspirare ad una striscia positiva per poter fare i punti necessari per essere tra le prime otto al giro di boa del campionato. Ma davvero tutte, anche quella Reggio Emilia che si è appena sbloccata, dopo sei sconfitta consecutive, oppure Brindisi e Pistoia che arrivano da brutte sconfitte. Anche se, dando uno sguardo al roster, si può pensare siano Bologna (che ha già affrontato quasi tutte le prime), Sassari ed una tra Varese e Trento ad avere le chance maggiori di staccare uno degli otto ticket.